Tira una brutta aria in casa Real Madrid. Nonostante la vittoria in Copa del Rey c'è il caso Isco-Solari al centro del dibattito: l'allenatore argentino non vede Isco e lo spagnolo è sempre più convinto di dover cambiare aria. Il trequartista di Malaga sembra essere sempre più messo in disparte e molto indietro nelle gerarchie dell'allenatore del Real Madrid: il centrocampista spagnolo non riesce a trovare un posto da titolare nello scacchiere delle merengues tanto che in avanti gli vengono preferiti Lucas Vazquez e Vinicius e a centrocampo Dani Ceballos. Insomma, per l'ex calciatore del Malaga sembra proprio non esserci spazio e la rottura tra il club campione d'Europa e il calciatore sta diventando sempre più evidente.

Sono soltanto le 2 gare da titolare nelle ultime 16, Isco è finito fuori anche conto il Leganes in Copa del Rey e la cosa che non gli è andata giù per niente. Subito prima della gara, il numero 22 della Casa Blanca ha messo "mi piace", che dopo ha rimosso, al tweet di un tifoso che insultava Solari per le scelte di formazione: "Ha messo Ceballos e ha preferito Casemiro fuori forma piuttosto che Isco".

Secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo Marca, la relazione tra i due è inesistente, la comunicazione tra il tecnico e il giocatore non c'è. Solari non intende fare nessuno sforzo per recuperare mentre Isco conta già i giorni che mancano per la fine della stagione e spera in un avvicendamento sulla panchina blanca.

Nonostante il calcio sia pieno di storie di litigi e riconciliazioni, quella di Isco con Solari sembra improbabile e per la gara contro di domenica prossima contro il Betis, il Real Madrid dovrebbe presentarsi con Casemiro, Modric, Valverde e Ceballos in mediana e la coppia Benzema-Vinícius in attacco. La Juventus e il Manchester City attendono alla finestra.