Paul Pogba tempo fa ha manifestato la voglia di lasciare il Manchester United, e così per la seconda estate consecutiva il suo nome è diventato uno dei più caldi sul mercato. La Juventus pareva nuovamente in pole, ma il Real Madrid vuole accontentare Zidane e avrebbe effettuato una grande offerta ai Red Devils, a cui sono stati proposti 40 milioni di euro e Isco per il centrocampista francese.

Quanto costa Pogba, la cifra che pretende il Manchester United

Sa benissimo di poter perdere in questa sessione di mercato Pogba il Manchester United, che nella prossima stagione giocherà l’Europa League. I Red Devils devono ricostruirsi cambieranno parecchio e proveranno a ricreare una squadra competitiva. Pogba non è sul mercato, ma se arriverà una grande offerta potrà essere ceduto senza troppi problemi. Il giocatore francese, secondo quanto scrive il ‘Mirror’, viene valutato dal club più ricco d’Inghilterra 150 milioni di sterline, al cambio attuale: 167 milioni di euro. Una cifra elevatissima, che farebbe di Pogba il secondo giocatore più costoso di tutti i tempi.

L’offerta del Real Madrid al Manchester United per Pogba

‘Don Balon’ scrive che il presidentissimo Florentino Perez non vuole badare a spese e sta cercando di creare una squadra strepitosa, ha già speso oltre 300 milioni di euro prendendo quattro calciatori, la campagna acquisti è solo all’inizio. E per Pogba al Manchester United sarebbe stata effettuata una grandissima offerta: 40 milioni di euro più il cartellino di Isco, uno dei gioielli del Madrid, uno dei calciatori più forti e più tecnici del calcio spagnolo. Isco viene valutato 80 milioni, quindi la cifra complessiva non corrisponderebbe a quella richiesta dallo United, che però accettando l’offerta in rosa si ritroverebbe uno dei calciatori più ricercati sul mercato. Isco è un obiettivo di Juventus e Manchester City.