Real Madrid, Cristiano Ronaldo bersagliato dalla stampa spagnola: è un uomo solo

Nonostante il 5-0 di Barcellona-Real Madrid, gli uomini di Mourinho si sono subito riscattati, anche grazie alle magie del solito Cristiano Ronaldo, che però non sembra esser molto amato dai propri compagni di squadra. Queste illazioni sono state lanciate dalla stampa spagnola, che in cerca dello scoop ha provato ad analizzare le cause di questo "ipotetico" malessere vigente nello spogliatoio madridista.

L'analisi del Mundo Deportivo risulta esser impietosa: «L'indifferenza dei giocatori del Real Madrid ai gol del portoghese sorprende, anche se può essere vista come una risposta al poco entusiasmo di Cristiano quando è un compagno che va in rete. È il goleador più solitario, meno congratulato dai suoi compagni. Perché?» Secondo lo stesso giornale, il problema stanzierebbe nella gelosia di certi elementi della rosa nei confronti del talento portoghese: «Da tempo non sopportano le luci accecanti dei proiettori puntati sul portoghese».

Se molti potrebbero pensare che nella redazione del Mundo Deportivo regna la paranoia, basti pensare che anche altre testate la pensano allo stesso modo: secondo "Publico", quotidiano stavolta di Madrid, Cristiano Ronaldo dopo il gol dell'1-0 contro il Valencia, sarebbe stato abbracciato e festeggiato da soli due compagni, il connazionale Pepe e Diarra; che ci sia una nuova gatta da pelare per lo Special One?