19 Gennaio 2012
00:56

Real Madrid-Barcellona 1-2, Puyol e Abidal ipotecano la semifinale di Copa del Rey (VIDEO)

I blaugrana fanno un regalo a Guardiola che proprio oggi compiva 41 anni. Real Madrid-Barcellona finisce 1 a 2: dopo il gol di Cristiano Ronaldo nel primo tempo, arriva la rimonta firmata da due difensori. Per i blaugrana semifinale di Coppa del Re ad un passo.
A cura di Mattia Sparagna

Real Madrid-Barcellona 1-2 di Coppa del Re

Il Barça si è aggiudicato l'andata del Clasico di Copa del Rey

Barcellona vittorioso contro il Real Madrid

"La miglior difesa è l'attacco" si dice, ma stasera per il Barcellona il miglior attacco è stato la difesa. Dopo essere passato in svantaggio nel primo tempo, grazie al gol di Cristiano Ronaldo, il Real Madrid si è fatto rimontare dai blaugrana: di Puyol e Abidal le reti che decidono la partita di andata dei quarti di Copa del Rey.

Vittoria firmata Puyol e Abidal

Il Barcellona esce, ancora una volta, vittorioso dal Santiago Bernabeu. Stavolta gli uomini di Guardiola battono i blancos grazie ad una rimonta firmata, nel secondo tempo da Carles Puyol ed Eric Abidal. E pensare che il match era iniziato benissimo per il Real Madrid capace di portarsi in vantaggio grazie ad una splendida azione solitaria di Cristiano Ronaldo che, lanciato in contropiede da Karim Benzema, dalla sinistra puntava Piqué. L'asso portoghese però con un doppio passo velocissimo eludeva la marcatura del difensore catalano e fulminava Pinto, portiere di riserva del Barcellona, con un preciso insidioso diagonale di sinistro passato sotto alle gambe dell'estremo difensore blaugrana). Di lì sembrava andare tutto per il verso giusto per Mourinho che aveva preparato, come al solito contro il Barcellona, una partita molto difensiva impostata sul contropiede. Nella ripresa però sono arrivati due gol che hanno fatto si che si completasse l'ennesima remontada ai danni del Real. Stavolta a finire sul tabellino dei marcatori non sono stati i vari Messi, Iniesta o Fabregas, no stavolta due difensori hanno fatto un dolce regalo a Guardiola per i suoi 41 anni: Carles Puyol ed Eric Abidal.

Ipoteca del Barcellona sulla semifinale di Coppa del Re

E' vero "il calcio è strano" ed è anche vero che "la palla è rotonda" ma questi modi di dire difficilmente potranno essere accostati alla partita di ritorno di questo incredibile quarto di finale di Coppa del Re. Sembra davvero difficile che il Real Madrid possa rimontare un risultato ormai compromesso in special modo se Mourinho dovesse decidere ancora di affrontare Guardiola nella stessa maniera. Un gabbia disegnata attorno a Messi, con Iniesta e gli altri uomini di talento dei catalani tenuti a bada con le buone, ma anche con le cattive. Uno spettacolo a volte indegno per un club così importante com'è il Real Madrid che decide di non giocare le sfide contro i blaugrana, preferendo difendersi per tutto il tempo aspettando che uno dei "geni" del Barcellona non faccia una magia. Stavolta, come detto, Messi non ha segnato ma l'assist sfornato per Abidal vale un gol: tutta la difesa a guardia dell'argentino che in una frazione di secondo si aggiusta la palla col mancino e pennella un assist al bacio per il terzino francese il quale indisturbato stoppa di petto in area e fulmina Casillas regalando una meritata vittoria ai suoi compagni e ai tifosi catalani.

Tabellino di Real Madrid-Barcellona 1-2

REAL MADRID: Casillas; Altintop, Sergio Ramos, Carvalho; Diarra (21'st Ozil), Xabi Alonso, Pepe (35'st Granero); Higuain (21'st Callejon), Benzema, Ronaldo. A disp.: Adán, Kaká, Marcelo, Albiol. All.: Mourinho
BARCELLONA: Pinto; Dani Alves, Piqué, Puyol, Abidal; Xavi (41'st Thiago), Busquets, Iniesta; Sanchez (37'st Adriano), Messi, Fabregas (43'st Cuenca). A disp.: Valdez, Dos Santos, Mascherano, Sergi. All.: Guardiola
Marcatori: 11'pt Cristiano Ronaldo, 4'st Puyol, 32'st Abidal
Ammoniti: Pepe, Coentrao, Piqué, Busquets
Arbitro: Muñíz Fernández

Barcellona dominante sul Real Madrid, la Supercoppa è blaugrana: Xavi incarta Ancelotti
Barcellona dominante sul Real Madrid, la Supercoppa è blaugrana: Xavi incarta Ancelotti
Quando si gioca la finale della Supercoppa di Spagna 2023 tra Real Madrid e Barcellona
Quando si gioca la finale della Supercoppa di Spagna 2023 tra Real Madrid e Barcellona
Ancelotti fa vedere chi comanda, dito puntato contro un suo calciatore: non doveva permettersi
Ancelotti fa vedere chi comanda, dito puntato contro un suo calciatore: non doveva permettersi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni