L'infortunio al bicipite femorale della coscia sinistra s'è rivelato più fastidioso del previsto. Aaron Ramsey, che dall'anno prossimo vestirà la maglia della Juventus, ha chiuso in anticipo la sua stagione con l'Arsenal. L'ultima gara giocata con la maglia dei Gunners risale alla vittoria nel ritorno dei quarti di finale di Europa League contro il Napoli: se il San Paolo ha portato bene ai londinesi, non è stato così per il centrocampista gallese costretto ad alzare bandiera bianca quando ha avvertito quel dolore inequivocabile al muscolo.

Quali e quante sono le partite che salterà Ramsey? Oltre alle prossime due gare con il Valencia – semifinale di Europa League – farà da spettatore e da tifoso anche in occasione dell'eventuale finale in programma a Baku e delle due gare di campionato che mancano alla fine della Premier. Good bye Arsenal… ma con una punta d'amarezza: avrebbe preferito dire addio aiutando la squadra nelle ultime imprese della stagione, invece sarà solo terzo a qualunque esito.

  • Il gallese ha già iniziato le terapie e gli esercizi che fanno parte del percorso di riabilitazione così da presentarsi all'appuntamento con la Juventus perfettamente guarito e pronto a tuffarsi nella nuova avventura. A Torino arriverà a parametro zero – considerato il contratto in scadenza e non rinnovato coi Gunners – e vi resterà fino al 2023 con stipendio di 7 milioni netti a stagione.

Finale di stagione senza standing ovation. Undici anni, 371 partite, 65 gol fatti, 65 assist: è questo lo score di Ramsey con la maglia dell'Arsenal con il quale ha vinto anche 3 FA Cup, 2 Community Shield. Nell'ultimo anno, almeno fino all'infortunio muscolare alla coscia sinistra, il suo rendimento era stato positivo: 28 presenze in Premier League (4 gol e 6 assist), 7 match disputati in Europa League (2 reti e 1 assist, dalla fase a gironi fino alle gare a eliminazione diretta) e 2 partite in FA Cup.

La scheda di rendimento di Aaron Ramsey – fonte whoscored.com
in foto: La scheda di rendimento di Aaron Ramsey – fonte whoscored.com