Le immagini della cattedrale di Notre-Dame in fiamme sono e resteranno per sempre nella mente di tutti. Chiunque ha visto quelle fiamme è rimasto colpito e profondamente addolorato. Quando l’incendio è stato domato si è cercato di capire subito come fosse potuto succedere qualcosa del genere e poi sono partite a raffica le donazioni, alcuni miliardari hanno donato cifre enormi. In tanti hanno voluto contribuire, un aiuto concreto è arrivato dal Marsiglia, ma la donazione dell’unico club francese che ha vinto la Champions ha avuto uno strascico importante.

Pamela Anderson e Rami via per Notre Dame

Perché alla cena organizzata dal Marsiglia per raccogliere fondi per la ricostruzione di Notre-Dame c’era anche Pamela Anderson, nota attrice, che da qualche anno è la fidanzata di Adil Rami, difensore con un passato al Milan e che ha vinto i Mondiali con la Francia. L’attrice canadese dopo aver visto che la raccolta fondi è andata bene, ricavati ben 100.000 euro, si è arrabbiata e ha polemizzato con chi ha organizzato questa serata e la raccolta fondi. Una parola tira l’altra, la Anderson infastidita ha deciso di andare via, e ha chiesto al fidanzato Rami di fare la stessa cosa. E così la coppia ha alzato i tacchi e ha lasciato tutti.

La Anderson spiega come userebbe la donazione dei 100mila euro

La notizia è diventata rapidamente di dominio pubblico. Pamela Anderson, su Twitter, ha spiegato perché si è arrabbiata così tanto. E il suo ragionamento non fa una grinza. Perché l’ex bagnina di Baywatch ha scritto che sarebbe stato molto meglio utilizzare tutti quei soldi donati per i bambini poveri, per quelli che soffrono a Marsiglia piuttosto che darli alla cattedrale di Notre-Dame che invece ha già ricevuto oltre un miliardo di dollari:

Sicuramente i bambini che soffrono a Marsiglia avrebbero potuto usare in modo migliore i 100mila euro donati, anziché devolverli alla cattedrale di Notre-Dame che ha già ricevuto un bilione in donazioni da tanti miliardari. Spero che riconsiderino tutto e diano quel denaro a chi ne ha davvero bisogno a Marsiglia.