Non può esserci una sosta per le nazionali senza un'incursione di Mino Raiola. Intervenuto da Radio 24 nel corso della trasmissione Tutti Convocati l'agente internazionale ha parlato della mancata convocazione di Mario Balotelli nella Nazionale Italiana, sul rinato rapporto tra l'azzurro e Buffon, che pregiudica la titolarità di Donnarumma; e lancia un sassolino nello stagno per quanto riguarda l'acquisto di Pepe Reina da parte del Milan e il futuro dell'attuale numero 99 rossonero.

Raiola: Dispiaciuti per mancata convocazione di Balotelli

L'agente di SuperMario ha parlato della mancata convocazione del suo assistito e dell'impostazione che Di Biagio ha dato alle sue convocazioni, criticandone il criterio. Mino Raiola si è soffermato anche su come viene accolta ogni volta la sosta dai tifosi da noi e all'estero:

Siamo dispiaciuti per la mancata convocazione di Balotelli, ma ci dispiace ancora di più per la spiegazione ricevuta, pubblicamente perchè con noi non parlano. Se Di Biagio dice che i numeri per un attaccante non contano allora la Nazionale è chiusa per maglio. Rispettiamo il CT, il problema non è lui, ma il sistema calcio. Abbiamo una federazione che lavora senza un programma, un’idea per il futuro. Un veto Azzurro su Balotelli? Ripeto, siamo dispiaciuti e non capiamo cosa deve fare un giocatore per andare in Nazionale. La Nazionale dovrebbe essere rappresentata dai migliori, se i migliori non ci vanno davvero non capiamo i criteri. Il problema, lo ripeto, non è Di Biagio, ma quello che vuol fare la Nazionale. Nelle altre nazioni quando gioca la Nazionale è una festa, da noi invece è una motivo di lotta. Non c’è un programma, un’identità, noi cambiamo solo CT.

Raiola: Stupito della scelta di Buffon

Uno dei personaggi più chiacchierati del calcio mondiale, su cui è stata aperta anche un'inchiesta negli ultimi giorni, ha bacchettato Gigi Buffon per la sua scelta di tornare a vestire l'azzurro

Sono stupito dalla scelta di Buffon, a cui comunque voglio bene, ma l’Italia è fatta così, che vi devo dire. Sono 10/15 anni che cerco di cambiare le cose senza successo. Diamo la Nazionale in mano a Ventura e poi a Di Biagio, che a grandi livelli non hanno fatto nulla, ma adesso aspettiamo i risultati. Se vince ha ragione, perchè in Italia conta solo questo e per me è sbagliato. Se convochiamo Buffon oggi ce lo dobbiamo portare fino agli Europei, questo è chiaro. Dove vedremo Donnerumma? Solo nel Milan, non in Nazionale perchè se parte un nuovo ciclo con Buffon continuerà lui fino agli Europei, altrimenti che si fa.

Raiola: Milan? Spero giochi Reina prossimo anno

Infine lancia una frecciatina al Milan sul fatto che per l'anno prossimo sia stato già acquistato Pepe Reina e ha aperto ad una possibile cessione di Gigio Donnarumma dichiarando: "Spero che giochi Reina titolare l’anno prossimo".