27 Novembre 2011
16:19

Rafal Wolski segna dopo un sombrero in Legia Varsavia-Lechia Gdansk (VIDEO)

Il centrocampista del Legia Varsavia supera il suo diretto avversario con un sombrero per poi scoccare un terrificante sinistro sotto la traversa, imparabile per il portiere avversario.
A cura di Giuseppe Senese

Rafal Wolski segna un super gol dopo un sombrero sull'avversario

Il centrocampista polacco supera il suo avversario con un sombrero e scaglia un sinistro imparabile per il portiere avversario.

Anche il calcio polacco sa regalarci vere e proprie perle d'autore. Rafal Wolski, infatti, è stato protagonista di una rete di pregevole fattura, siglata durante il match tra Legia Varsavia e Lechia Gdansk, valevole per l'Ekstraklasa, la Serie A polacca. Il tutto è avvenuto all'11' del secondo tempo, quando il risultato era sull'1-0 per i padroni di casa.

Il giovanissimo centrocampista classe 92′, già protagonista anche nella nazionale under 21 polacca, supera il suo diretto avversario con un sombrero per poi colpire al volo di sinistro: il tiro è di una potenza terrificante e va a schiantarsi proprio sotto la traversa, prima di entrare in porta. Un tiro imparabile per il portiere avversario, un gol che Wolski difficilmente dimenticherà: il doppio gesto tecnico rappresentato da tale marcatura è di notevole spessore, per uno dei gol più belli di questi ultimi mesi.

F1, prove libere 2 GP del Belgio: a Spa Verstappen è il più veloce ma va a muro. Disastro Ferrari
F1, prove libere 2 GP del Belgio: a Spa Verstappen è il più veloce ma va a muro. Disastro Ferrari
Raimondi d'argento nei 200 misti, Terzi di bronzo: 63 le medaglie per l'Italia alle Paralimpiadi
Raimondi d'argento nei 200 misti, Terzi di bronzo: 63 le medaglie per l'Italia alle Paralimpiadi
Sorteggi Champions League 2021/22: i gironi di Inter, Milan, Juventus e Atalanta
Sorteggi Champions League 2021/22: i gironi di Inter, Milan, Juventus e Atalanta
44 di Videonews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni