Da giorni si parla del rinnovo di contratto di Mauro Icardi. L’argentino pretende un cospicuo aumento dell’ingaggio e Wanda Nara, moglie e in questo caso soprattutto agente del capitano dell’Inter, ha fatto capire che se Icardi non sarà accontentato potrebbe davvero andare via, le pretendenti non mancano – si parla di Juventus, Chelsea e Real Madrid. In questi giorni in parecchi si chiedono ma quanto guadagna Icardi? E quanti giocatori della Serie A guadagnano più del capitano dell’Inter?

Lo stipendio di Icardi

Ventisei anni da compiere a marzo, Icardi è uno dei più grandi bomber della storia dell’Inter, di cui è anche il capitano. L’argentino ha un contratto ancora lungo e percepisce un ingaggio di 4,5 milioni netti a stagione. Uno stipendio notevole senz’altro, ma che lo relega all’ottavo posto tra i calciatori più pagati della Serie A.

Cristiano Ronaldo è il più pagato della Serie A

C’è un divario enorme tra Cristiano Ronaldo, che guadagna 31,5 milioni di euro netti a stagione, più di due milioni e mezzo netti al mese, e chi lo segue in questa particolare classifica e cioè Gonzalo Higuain, che dal Milan percepisce 9,5 milioni a stagione. Sul gradino più basso del podio c’è un altro giocatore della Juventus Miralem Pjanic, che guadagna 6,5 milioni netti.

Icardi ottavo, alle spalle di un portiere e alla pari di due bomber

Quarto posto pari merito per Douglas Costa e Gigio Donnarumma, che guadagnano entrambi 6 milioni netti. Sesta posizione per un altro giocatore della Juventus: Leonardo Bonucci, 5,5 milioni. Settimo posto per l’ex Liverpool Emre Can che ha uno stipendio di 5 milioni netti a stagioni e che precede un terzetto di prim’ordine formato da Mauro Icardi, dal numero 24 del Napoli Lorenzo Insigne e dal bomber bosniaco Edin Dzeko. Tutti loro hanno un ingaggio di 4,5 milioni netti.

Dzeko, Insigne e Icardi sono all’8° posto della classifica dei più pagati della Serie A.
in foto: Dzeko, Insigne e Icardi sono all’8° posto della classifica dei più pagati della Serie A.