E' arrivata la stangata per Kylian Mbappé. Il giudice sportivo ha sanzionato l'attaccante francese del Paris Saint Germain con 3 turni di squalifica dopo il cartellino rosso rimediato per il fallo killer ai danni di Damien Da Silva nel corso della finale di Coppa di Francia persa contro il Rennes. Ora c'è grande attesa per l'esito del procedimento disciplinare nei confronti di Neymar che ha reagito male alle parole di un tifoso colpendolo con un pugno al volto.

Psg, Kylian Mbappé squalificato per 3 turni dopo il fallo killer su Da Silva

E' arrivato il verdetto della commissione disciplinare per Kylian Mbappé. L'attaccante si è reso protagonista di un bruttissimo fallo ai danni di Damien Da Silva nel corso della finale di Coppa di Francia tra Psg e Rennes, persa a sorpresa in rimonta dalla formazione di Tuchel ai rigori. Come da copione, mano pesantissima del giudice sportivo che ha sanzionato il bomber con 3 turni di squalifica. Il primo è stato già scontato in occasione del recupero di campionato perso dai Bleus contro il Montpellier, e ora il gioiello ex Monaco salterà anche Nizza e Angers.

Cosa rischia Neymar dopo la manata al tifoso

Archiviato dunque il provvedimento per Mbappé, c'è attesa per quello di Neymar. L'attaccante brasiliano che già si era reso protagonista di uno sfogo post flop in Champions costatogli tre turni di squalifica da scontare nella prossima edizione del massimo torneo continentale, si è mostrato nervoso anche in occasione della Coppa di Francia. L'ex Barcellona ha reagito in malo modo alle parole di un tifoso molto critico nei suoi confronti. Neymar ha colpito il sostenitore del Psg con un pugno al volto che rischia ora di costargli carissimo. Possibile multa salata e squalifica anche per Neymar, per un finale di stagione davvero difficile a livello disciplinare per il Psg.