Probabili formazioni Cagliari-Cesena 2011: duello tra Jimenez e Pisano

Al Sant'Elia domenica alle ore 15.00 si giocherà Cagliari-Cesena. Da un punto di vista delle motivazioni non c'è partita, i sardi di Donadoni sono già salvi a 44 punti e non hanno altre ambizioni, se non quella di chiudere dignitosamente il campionato. I bianconeri di Ficcadenti invece sono sbarcati sull'isola per conquistare punti per la salvezza, che sembrava cosa fatta a 5 minuti dalla fine di Cesena-Inter. Poi arrivò la doppietta di Pazzini che ha rigettato i romagnoli verso il baratro della retrocessione.

Donadoni dovrà fare a meno degli infortunati Pisano e Nenè, mentre Cossu, re degli assist di questo campionato, salterà la sfida per squalifica. 4-3-2-1 per il Cagliari con Agazzi in porta, linea difensiva con Perico, Canini, Astori ed Agostini. I tre centrocampisti saranno Biondini, Conti e Nainggolan. Missiroli e Lazzari agiranno da trequartisti dietro la punta Acquafresca.

Nel Cesena Ficcadenti recupera Rosina, che comunque partirà dalla panchina. Lo schema sarà il consueto 4-3-3. Tra i pali Antonioli, difesa a 4 con Ceccarelli, Pellegrino, Von Bergen e Lauro. Centrocampo a 3 con Caserta, Colucci e Parolo. Giaccherini ed Jimenez agiranno a supporto della punta Budan, favorito su Bogdani.

Fischio d'inizio domenica alle ore 15.00 agli ordini del signor Romeo.

CAGLIARI (4-3-2-1): Agazzi; Perico, Canini, Astori, Agostini; Biondini, Conti, Nainggolan; Lazzari, Missiroli; Acquafresca. A DISP. Pelizzoli, Ariaudo, Dametto, Magliocchetti, Laner, Ceppelini, Ragatzu. ALL. Donadoni.

CESENA (4-3-3): Antonioli; Ceccarelli, Pellegrino, Von Bergen, Lauro; Caserta, Colucci, Parolo; Giaccherini, Jimenez, Budan. A DISP. Calderoni, Dellafiore, Santon, Sammarco, Rosina, Malonga, Bogdani. ALL. Ficcadenti