L'Arsenal continua a fare punti e anche Huddersfield si è dovuto inchinare alla squadra di Unai Emery: all'Emirates Stadium i Gunners hanno battuto 1-0 i Terriers grazie ad una rete strepitosa dell'ex centrocampista della Sampdoria, Lucas Torreira. Nel turno infrasettimanale il club londinese ha pareggiato per 2-2 a Old Trafford contro il Manchester United di José Mourinho, ottenendo il 20° risultato utile consecutivo, e con quello di oggi sono 21. All'Emirates, però, la partita è tosta e non si sblocca: tanti cartellini e poca concretezza per l'Arsenal fino al minuto 82: Guendouzi ha pescato in area Aubameyang, che ha controllato il pallone con grande coordinazione e dal fondo ha rimesso in mezzo la palla verso l'area piccola: proprio lì è appostato Lucas Torreira che con una rovesciata insacca alle spalle di Lossl il goal della vittoria. decisivo. L'Emirates è una bolgia infernale e a fine partita i tifosi dei Gunners hanno acclamato a gran voce il calciatore uruguagio ex Doria.

Per l'Arsenal la rete all'ultimo respiro non è una novità visto che negli ultimi dieci minuti del match ha sommato 8 punti: a seguire lo United (4), mentre Chelsea, Liverpool e Liverpool hanno raccolto solo 3 punti a testa negli ultimi 10 minuti di gara nella stagione di Premier League in corso.

Torreira è l'uomo in più dei Gunners

67 palloni toccati, 45 passaggi (87% precisione), 7 falli subiti, 3 conclusioni (2 in porta), 2 occasioni create, 2 tackles, 1 goal: questo è il resoconto della gara di Lucas Torreira, che è sempre più l'uomo in più di Unai Emery nello scacchiere dei Gunners. Dopo aver iniziato a rilento, il centrocampista uruguaiano si è ritagliato il suo spazio e ora è, praticamente, insostituibile.