Il Pisa torna in Serie B. La formazione toscana nella finale di ritorno dei playoff di Serie C ha espugnato il campo della Triestina. Necessari i tempi supplementari dopo che al 90′ il match si è chiuso sul risultato di 1-1 (il confronto dell'andata si è chiuso 2-2). A regalare alla compagine ospite la qualificazione ci hanno pensato Marconi e Gucher, che hanno approfittato di una Triestina ridotta in 10 per l'espulsione di Lambrughi.

Triestina-Pisa, 20mila spettatori al Rocco per i playoff di C

Grande spettacolo al Nereo Rocco con  19.457 persone, di cui 2.792 del settore ospiti, per la finale di ritorno dei playoff di Serie C. Dopo il 2-2 dell'andata, gli ospiti hanno iniziato meglio la gara trovando il gol alla mezz'ora con D'Angelo al termine di una bella azione. Nella ripresa è arrivata la reazione degli alabardati che hanno trovato il pareggio con il solito Granoche, infallibile dal dischetto. Confronto molto equilibrato e teso con numerosi interventi al limite: all'82' un'altra svolta con il rosso diretto a Lambrughi che con un intervento da ultimo uomo ha lasciato i biancorossi in 10.

Il Pisa rimonta e batte la Triestina ai supplementari conquistando la Serie B

I tempi regolamentari si sono conclusi sull'1-1 costringendo le due squadre a proseguire la sfida ai supplementari in virtù del 2-2 dell'andata (non valgono i gol fuori casa). Gli ospiti hanno subito sfruttato la superiorità numerica trovando la rete del vantaggio con Marconi, e poi hanno chiuso i conti con il 3-1 di Gucher. Due reti che hanno regalato ai nerazzurri il ritorno in una Serie B che mancava dal 2016/2017. Festa grande per i toscani, disperazione per i giocatori della Triestina.

Il presidente della Lega Pro Ghirelli sulla stagione della Serie C

Il presidente della Lega Pro Ghirelli, ha commentato così il risultato: "E' stata una lunga rincorsa che si conclude nel modo più bello. Complimenti al Pisa ma anche alla Triestina che fino all'ultimo ha onorato il campionato – riporta l'Ansa E i numeri che continuiamo a leggere in questo periodo sono la prova che con i playoff è iniziato un nuovo campionato, dopo tante traversie, e quest'ultimo periodo è un prologo per quello che comincerà, con regole e chiarezza definitiva".