Quando segni 9 gol in 7 partite di Serie A, segni in tutte le partite e batti prima un primato di Andriy Shevchenko e poi di Gabriel Omar Batistuta non puoi non attrarre le grandi squadre d’Europa, che da settimane stanno seguendo da vicino Krzystztof Piatek, che è il capocannoniere della Serie A, chi lo segue da più vicino, Insigne, è dietro di tre reti. Adesso sembra che Bayern e Borussia abbiamo già iniziato a muoversi e abbiano contattato il presidente Preziosi, che dopo aver scoperto per l’ennesima volta un giovane calciatore di grande talento sembra pronto a effettuare un altro grande affare.

Il Bayern pensa a Piatek

Alla ripresa del campionato Piatek, che è stato convocato dalla nazionale della polacca, sfiderà la Juventus, la squadra più forte e che ha sempre vinto finora. Un’autentica prova del nove per lui che sta iniziando a sentire le sirene delle due grandi della Bundesliga. Il Bayern Monaco sta vivendo un anno di transizione, in cui comunque proverà a vincere il campionato e a piazzarsi almeno tra le prime otto in Champions. Ma Hoeness e Rummenigge stanno pensando alla prossima stagione e hanno messo nel mirino il francese Pavard, il turco della Roma Under e Piatek. Hoeness pensa al giovane polacco come sostituto di Lewandowski, che anche la scorsa estate aveva detto di voler andare via.

Anche il Borussia segue il bomber del Genoa

Il Borussia Dortmund, che è al comando in Bundesliga e in stagione non ha perso mai, da tempo segue Piatek e dopo tutti questi gol è ancora più interessata al giocatore polacco. Il Genoa per il momento non ha dato certezze a nessuno, si è parlato anche di un interessamento della Juventus nei giorni scorsi. Intanto il giocatore ha una valutazione di circa 35 milioni di euro, ma è chiaro che se continuerà a segnare a raffica, oltre a fare la fortuna di chi lo ha preso al fantacalcio, vedrà crescere ulteriormente la sua valutazione.