Quale Juventus si vedrà contro la Lazio? Allegri come sistemerà la squadra sì da sfruttare tutto il peso offensivo che garantisce avere in rosa un campione come Cristiano Ronaldo? Le difficoltà incontrate con il Chievo a Verona fanno parte del gioco e del debutto che anche contro le ‘piccole' – almeno in Italia – non è mai scontato. Nemmeno se hai lì davanti cinque Palloni d'Oro raccolti in un solo giocatore. Sabato sera all'Allianz Stadium arriva la Lazio di Simone Inzaghi, da sempre un brutto cliente per i bianconeri. Ancora più adesso che la sconfitta contro il Napoli all'Olimpico pesa come un macigno sull'orgoglio.

Qualcosa cambierà, del resto le soluzioni e gli uomini non mancano. E così l'orientamento è passare dal 4-2-3-1 adottato al Bentegodi al tridente (4-3-3) che nella ripresa ha schiacciato l'avversario e portato al successo in rimonta dopo aver addirittura subito il 2-1 su rigore da Giaccherini. Ci sarà un punto fermo (Mandzukic) e un sacrificato (Cuadrado, Dybala, Douglas Costa).

  • Mandzukic alla Benzema. Il croato è il jolly che Allegri ha tirato spesso dalla manica. E' un calciatore forte fisicamente, affidabile, non molla mai e soprattutto ha risorse tecniche che fanno di lui una pedina imprescindibile per garantire peso in attacco ed equilibrio. Allo stato dei fatti sembra il partner ideale per affiancare Cristiano Ronaldo proprio come accadeva tra i blancos quando il portoghese partiva dalla corsia mancina, attaccava la profondità alla sua maniera e poi esplodeva in area grazie anche agli spazi che gli apriva il francese.
  • In 3 per una maglia. Detto di CR7 e di Mandzukic, chi sarà il terzo elemento del tridente? Bella domanda… il ballottaggio coinvolge Cuadrado, Douglas Costa e Paulo Dybala, ognuno con caratteristiche differenti da utilizzare a gara in corso. A Verona il collaudo della Joya non ha fornito segnali incoraggianti ed è anche per questa ragione che potrebbe essere proprio l'argentino il calciatore da tenere fuori almeno nelle scelte iniziali sempre che non si adatti nella posizione di esterno a destra nel tridente… proprio dove ci sono il colombiano e l'ex Bayern…