E' un omaggio a Paulo Dybala oppure gli ha soffiato anche l'esultanza dopo averne occupato gli spazi in attacco? Non è passata inosservata la mimica di Cristiano Ronaldo dopo aver segnato la rete del raddoppio della Juventus contro il Sassuolo. CR7 prima si esibito nel salto caratteristico a gambe divaricate accompagnato dall'urlo ‘siuuuu' – scandito anche dai tifosi bianconeri presenti a Reggio Emilia – poi ha completato la gag portandosi la mano al volto e imitando il gesto che ha reso noto l'argentino.

Perché CR7 ha imitato l'esultanza di Dybala

Un segno della vicinanza emotiva nei confronti del compagno di squadra? Un invito a non mollare in un momento delicato? Fatto sta che, ancora una volta, il cinque volte Pallone d'Oro desta la curiosità dei sostenitori e degli utenti. Alcuni hanno interpretato quel gesto come segno d'incoraggiamento altri, invece, hanno fatto ironia… "attento, Paulo, che questo ti frega anche la ragazza", è stato il commento più gettonato e divertito.

  • La realtà è che il cinque volte Pallone d'Oro portoghese è come se avesse fatto da scudo al fuoco di fila delle critiche che la Joya s'era attirato dopo aver abbandonato la panchina anzitempo contro il Parma: se n'era andato perché, accortosi che i cambi erano ormai esauriti, preso dalla rabbia s'era lasciato trascinare dall'impulsività. Per quel gesto, però, il calciatore s'è scusato con il tecnico e con la società.
  • Dopo aver mostrato gli addominali scolpiti in palestra e aver simulato l'esercizio ginnico degli squat (lo stesso che Georgina aveva postato sul proprio profilo Instagram), CR7 s'è preso si nuovo il centro della scena alla sua maniera. E se Duvan Zapata lo insidia in classifica cannonieri, con la rete al Sassuolo ha messo le cose in chiaro e ristabilito le distanze…