12 Luglio 2016
21:35

Olivier Giroud, il combattente che può sostituire Higuain al Napoli

Olivier Giroud potrebbe prendere il posto di Higuain al centro dell’attacco del Napoli. Il procuratore del francese apre al trasferimento in azzurro: “Napoli è una città meravigliosa, il gioco di Sarri è l’ideale per lui”.
A cura di Alessio Morra

Olivier Giroud potrebbe diventare il nuovo centravanti del Napoli. L’Arsenal, una delle tanti pretendenti per il ‘Pipita’, avrebbe offerto al club partenopeo per Higuain sessanta milioni di euro più il cartellino dell’attaccante francese, che ha giocato da titolare l’Europeo con i ‘Bleus’. Il nome di Giroud forse non accende troppo i cuori dei tifosi partenopei, ma questo attaccante, che compirà trent’anni a fine settembre, nella sua carriera ha sempre realizzato tanti gol e soprattuto ha un gran carattere che lo ha aiutato a superare mille difficoltà e tanti paragoni scomodi.

L’esplosione al Montpellier – La carriera di questo giocatore, nato a Chambery, in Savoia, non inizia nel modo migliore. Perché il francese fa un enorme fatica ad emergere e con il Grenoble e l’Istres segna pochissimo. Quando passa al Tours, nella seconda serie, si scopre bomber e nel 2010 firma con il Montpellier. La sua carriera all’improvviso cambia. Lui, cresciuto con i tiramisù della nonna, italiana, con il Montpellier realizza 21 gol nella stagione 2011-2012 e vince la Ligue 1. Giroud all’improvviso diventa un grande attaccante, lui spiega la sua crescita con il suo spirito da montanaro che lo ha aiutato a non mollare mai.

L’incrocio con il Pipita – Wenger lo acquista e lo porta all’Arsenal. Lui si presenta nello spogliatoio cantando ‘Les Champs Elysées’ di Joe Dassin, un brano romanticissimo notissimo oltralpe. Agli ordini del tecnico alsaziano l’attaccante cresce moltissimo tecnicamente. Il primo anno inglese però non è esaltante, e per questo i Gunners tengono d’occhio Higuain, che essendo diventato la riserva Benzema aveva deciso di lasciare il Real Madrid. Il ‘Pipita’ passa al Napoli, Giroud resta il centravanti dell’Arsenal, con cui realizza 82 gol in 4 stagioni, condite anche da quattro trofei.

82 gol e 4 trofei vinti con l’Arsenal per Giroud.
82 gol e 4 trofei vinti con l’Arsenal per Giroud.

‘Hey Jude’ – Dei tifosi londinesi diventa un beniamino. Non è da tutti avere un coretto dedicato che viene scandito sulla base di ‘Hey Jude’ dei Beatles. L’esperienza con i Gunners non è stata tutta rose e fiori. Perché il francese è stato protagonista di uno scandalo sessuale. Un paio d’anni fa finì in mutande sulle prime pagine di un tabloid, immortalato da una ragazza con cui stava tradendo la moglie; la scappatella gli costò carissimo. Ancora più caro gli costò un eccesso di generosità. In un match con l’Everton segnando si procurò la frattura della tibia.

La Francia – Deschamps ha sempre creduto lui e dopo averlo convocato per i Mondiali quest’anno all’Europeo ha puntato tante delle sue fiches su di lui; e all’altare di Giroud è stato sacrificato Benzema. L’attaccante dell’Arsenal non lo ha deluso ed ha realizzato tre reti, come Ronaldo. Meglio di lui a Euro 2016 solo Griezmann.

“Con il gioco di Sarri si esalterebbe” – Il procuratore del giocatore, Mickael Manuello, apertamente ha parlato dell’eventuale trasferimento di Giroud a Napoli. E dalle parole dell’agente si capisce che il giocatore sarebbe contento di passare in azzurro:

Se gli verrà chiesto di partire, allora valuteremo ogni opzione. Non c’è alcun problema relativamente all’ipotesi Napoli: è una città magnifica, e sono sicuro che lì potrebbe condurre una vita meravigliosa, senza contare che il tipo di gioco praticato da Sarri potrebbe esaltare le qualità di una punta centrale come lui. Ma adesso Olivier è un giocatore dell’Arsenal. Lui è un giocatore dell’Arsenal, ma se il club ci dirà di partire allora le cose potrebbero cambiare.

Giroud convocato ai Mondiali tre ore prima dell’annuncio: “Deschamps voleva parlarmi velocemente”
Giroud convocato ai Mondiali tre ore prima dell’annuncio: “Deschamps voleva parlarmi velocemente”
Come sono le camere di albergo dei calciatori ai Mondiali in Qatar: il video di Giroud
Come sono le camere di albergo dei calciatori ai Mondiali in Qatar: il video di Giroud
Dopo l'Argentina trema anche la Francia per i suoi big: Giroud malconcio, Benzema ancora a parte
Dopo l'Argentina trema anche la Francia per i suoi big: Giroud malconcio, Benzema ancora a parte
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni