La morte di Davide Astori ha sconvolto il mondo del calcio. E' così quando muore un ragazzo di trentun anni, che lascia improvvisamente anche la compagna e una figlia di due anni. Tutte le partite della 27esima giornata di Serie A in programma oggi sono state rinviate a data da destinarsi. Una decisione correttissima. La notizia drammatica della morte di Astori ha colpito tutti appassionati, calciatori, dirigenti e non solo in Italia.

Già pochi minuti dopo la triste notizia sui social tutte le società di Serie A e tanti calciatori hanno voluto ricordare e omaggiare il capitano della Fiorentina. Un ex compagno di Astori, dei tempi della Roma, Kevin Strootman ha postato una foto del vecchio amico e ha scritto: ‘Non ho parole'.

La notizia ha fatto il giro del mondo. Un messaggio semplice ha lasciato su Twitter anche Fabio Cannavaro. E ha voluto ricordare Astori il capitano del Real Madrid Sergio Ramos, che ha postato una foto in cui ci sono entrambi. Hanno omaggiato Astori l'ex tecnico della Roma Rudi Garcia e l'ex portiere del Real Iker Casillas.

Molto belle le parole che Buffon ha dedicato al vecchio compagno di nazionale Davide Astori. Parole sentite, sincere che il capitano della Juventus ha voluto scrivere anche per chi adesso sta soffrendo per la perdita del calciatore della Fiorentina. Astori è stato ricordato anche da altri giocatori bianconeri come Khedira e Marchisio.

A post shared by Gianluigi Buffon (@gianluigibuffon) on

Hanno voluto ricordare Astori anche l'attaccante juventino Paulo Dybala, l'ex milanista Boateng e l'uomo mercato della Roma Monchi, che ha vissuto purtroppo una situazione simile quando morì improvvisamente, nel 2007, il difensore del Siviglia Puerta.

Non è mancato un pensiero di alcuni vecchi compagni, più o meno sui coetanei, che saranno per sempre segnati dalla morte di Astori come Florenzi, Ciro Immobile e anche di chi lo aveva fatto esordire in Serie A: Allegri.

Il portiere del Napoli Pepe Reina ha ritwittato il comunicato del club, mentre Benatia ha ritwittato il post di un giornalista di ‘Bein Sports'. Un tweet in memoria di Astori lo hanno pubblicato anche il tecnico dello Zenit Roberto Mancini e il centravanti dell'Inter Mauro Icardi.

Compagno di squadra fino alla scorsa Primavera di Astori era Borja Valero, che ha ricordato con grande tristezza l'amico scomparso. Con Astori ha giocato fianco a fianco anche Francesco Totti, che lo ha omaggiato scrivendo: "Scioccato, incredulo e senza parole per questa tragedia".

Da Siviglia un commosso post di Montella per Astori, che lui ha voluto alla Fiorentina. Hanno voluto scrivere un pensiero anche il centrocampista del Chelsea Fabregas, Mbappé del Psg e il bomber della Roma Edin Dzeko. Mentre Andrea Pirlo ha postato una splendida foto, al mare, con Astori, Giovinco, Bonucci e Barzagli e ha scritto: "Senza parole, alla fine se ne vanno sempre i migliori. Buon viaggio amico mio". 

Tante squadre naturalmente hanno omaggiare Davide Astori. Tutte quelle di Serie A, ma anche il Livorno, che ha vissuto la tragedia di PierMario Morisini morto in campo nel 2012 e ha voluto ricordare il difensore della Fiorentina. E naturalmente anche il Milan, la società con cui è cresciuto, e la Roma, con cui ha giocato nella stagione 2014-2015.