Una grande carriera alle spalle e un contratto in scadenza a giugno fanno di Marouane Fellaini uno dei calciatori più chiacchierati di questo periodo. In tanti pensano al centrocampista belga, che è stato avvicinato pure al Milan e alla Juventus, secondo il portale turco ‘Fotomac’ nella prossima stagione giocherà con il Besiktas, squadra di Istanbul vincitrice del campionato lo scorso anno e che è ancora in corsa in questa Champions League.

No a Juve e Milan, Fellaini passerà al Besiktas

Mourinho a un certo punto ha deciso di mettere ai margini Mkhitaryan, che è stato ceduto nel mercato di gennaio all’Arsenal (in cambio è arrivato il cileno Alexis Sanchez), e Fellaini, che erano stati determinanti nella scorsa stagione. L’armeno aveva rotto con il tecnico, il belga invece è stato di fatto escluso perché aveva deciso di non prolungare il suo contratto e così il club ha deciso di non puntare su di lui. Tante squadre lo hanno contattato. Si era parlato inizialmente del Paris Saint Germain, poi del Milan, che è alla ricerca di giocatori di esperienza, e della Juventus, Marotta spesso ha preso giocatori con un importante passato gratis. Ma i bianconeri non hanno accettato le sue richieste economiche, che invece probabilmente accontenterà Fellaini.

Quattro trofei con il Manchester United per Fellaini

Il centrocampista belga, noto anche per la sua imponente capigliatura, è un figlio d’arte, il papà è stato un portiere, da giovanissimo esordisce con lo Standard Liegi dopo due stagioni passa all’Everton. Fellaini è fondamentale per David Moyes che lo impiega alle spalle dell’unica punta, segna tanti gol e si toglie parecchie soddisfazioni. Quando Moyes passa al Manchester United porta con sé Fellaini che viaggia a fasi alterne. Con Van Gaal ha continuità anche realizzativa. Mourinho dopo avergli dato tanta fiducia quest’anno lo ha messo quasi alla porta. Centrocampista goleador, con i Red Devils ha vinto quattro trofei.