Marek Hamsik è ufficialmente un giocatore della squadra cinese del Dalian Yifang. Lo slovacco lascia il Napoli dopo quasi 12 anni. La firma del contratto c'è stata, il club cinese ha trovato l'accordo definitivo con il Napoli. La notizia l'ha data nella serata di mercoledì ai microfoni di Radio Kiss Kiss l'avvocato Mattia Grassani, legale del club De Laurentiis: "Hamsik è un giocatore del Dalian dalle 20.30 di questa sera". L'ex capitano, che adesso è in Slovacchia, raggiungerà la Cina nella giornata di venerdì. Il Napoli incasserà 5 milioni di euro subito e 15 tra un anno.

I record di Hamsik con il Napoli

E così in un mercoledì dedicato alla Champions League, il Napoli ufficializza l'addio del suo capitano Marek Hamsik. Si chiude un'epoca, va via una delle ultime bandiere del calcio italiano. Hamsik arrivò a Napoli da ragazzino, aveva 20 anni, va via con il record di presenze (520) e di gol (121) con il Napoli, con cui ha vinto tre trofei e ha sfiorato un paio di volte lo scudetto. Il nuovo capitano del Napoli è Insigne, Mertens proverà a soffiargli il record di gol, ma quello che lascia a Napoli Hamsik è qualcosa che va al di là dei record. I tifosi hanno capito l'addio, ma nonostante ciò sono rammaricati e dispiaciuti. L'era Hamsik è chiusa. Il Napoli riparte con Fabian Ruiz e Zielinski a metà campo.

Marek Hamsik è un giocatore del Dalian

Adesso Hamsik giocherà per tre stagioni con il Dalian Yifang, un club cinese di seconda fascia che ha appena cambiato allenatore. Il Dalian è un club molto ambizioso, che aveva cercato nel mercato di gennaio tre bomber della Serie A: Belotti, Mertens e Immobile, e che in rosa ha già due calciatori dal passato importante come il belga Carrasco, ex dell'Atletico Madrid e obiettivo del Milan nel mercato di gennaio, e dell'argentino Nico Gaitan, ex di Benfica e Atletico Madrid. Hamsik guadagnerà 9 milioni netti a stagione.