Il Napoli attraverso i profili social ha svelato la seconda e la terza maglia per la prossima stagione. La ‘Kombat 2020’ conferma la linea mimetica per quanto riguarda il kit da trasferta e una netta prevalenza del bianco nella terza casacca.

La seconda maglia del Napoli 2019-2020

Non si discosta troppo dalle maglie delle precedenti stagioni la seconda divisa del Napoli, quanto meno come disegno. La Kappa, sponsor tecnico, ha realizzato un tessuto tecnico dalla grafica camouflage, i colori sono in contrasto sulle spalle e il colletto. Il design si ispira a un’armatura che aiuterà i calciatori a esprimere l’animo del guerriero. Le divise sono state realizzate con dei tessuti molto leggeri e cuciture in nylon stretch che danno elasticità, traspirabilità e grande confort. La ‘Kombat 2020’ si ispira al principio tecnico dello ‘stop stopping’, la funzione anti-trattenuta.

La terza maglia sarà bianca

Un design pulito e ricercato con un colletto a girocollo con bottone. Ha uno stile retrò, molto classico, molto elegante la terza maglia dei partenopei, che ha dei dettagli in azzurro sulle spalle e sul colletto, oltre che sui fianchi. Il bianco domina, ma non manca un accenno più scuro nella parte bassa delle maniche e del colletto. Anche i pantaloncini saranno bianchi nella terza divisa.

Il mercato del Napoli

Tutte e tre le maglie sono state presentate, il ritiro è iniziato, i nazionali (quasi tutti) sono agli ordini di Ancelotti, le grandi amichevoli si avvicinano, mentre il d.s. Giuntoli continua a lavorare sul mercato. I colpi Meriah e Elmas sono a un passo dalla conclusione, ma i tifosi sognano un big. La trattativa per James Rodriguez sembra diventa molto complicata, anche se le speranze non le ha perse ancora nessuno. L’alternativa principale per l’attacco è rappresentata dall’ivoriano Nicolas Pepé, talentuoso calciatore del Lille, che costa 65 milioni di euro.