C'è apprensione in casa Napoli per le condizioni di Eljif Elmas. Il calciatore macedone acquistato pochi mesi da dal Fenerbahce è finito ko nel corso di un allenamento con la sua nazionale con cui stava preparando il match in programma domani contro la Lettonia. Duro scontro con un compagno per il duttile centrocampista che ha avuto la peggio rimediando un colpo alla caviglia. Elmas è stato trasportato in ospedale per accertamenti e si aspettano novità sulle sue condizioni.

Napoli, infortunio in nazionale per Eljif Elmas. Cosa si è fatto

Eljif Elmas spaventa il Napoli. Il gioiellino macedone per il quale gli azzurri hanno investito 16 milioni di euro nell'ultimo mercato si è fatto male nel corso dell'ultimo allenamento odierno con la sua nazionale. Alle prese con la seduta di preparazione per la sfida contro la Lettonia valida per le qualificazioni a Euro 2020, il classe 1999 si è scontrato con il compagno Tomislav Iliev rimediando una brutta botta alla caviglia, che si è subito gonfiata. Elmas ha subito lasciato l'allenamento ed è stato trasportato in ospedale per sottoporsi agli esami del caso.

Elmas, infortunio alla caviglia. Napoli in ansia per i tempi di recupero

La speranza è che si tratta solo di una forte contusione e non ci siano lesioni per la caviglia del calciatore macedone. Nelle prossime ore dovrebbero arrivare ulteriori indiscrezioni sulle sue condizioni, con il Napoli che incrocia le dita sperando che si tratti di un infortunio di poco conto. D'altronde il ragazzo ormai ex Fernerbahce ci ha messo pochissimo a conquistare la fiducia di Carlo Ancelotti  che ha spinto per il suo arrivo e lo ha già lanciato in Serie A. Per lui si parlava di un possibile utilizzo da titolare nella prossima partita degli azzurri in Serie A contro la Samp dopo la parentesi con la nazionale. Parentesi che potrebbe invece essere finita in anticipo per il calciatore, che in queste ore tiene in ansia tutti i tifosi partenopei