La Lazio vince 1-0 al San Paolo e dopo due anni torna in finale di Coppa Italia, il 7 giugno all'Olimpico i biancocelesti sfideranno la Juventus. La squadra di Pioli ha gestito in modo perfetto la partita ed è riuscita a segnare il gol decisivo con Senad Lulic al 75′. Il bosniaco, che ha un feeling particolare con questa manifestazione (segnò il gol decisivo alla Roma nella finale 2013), è stato decisivo anche nella propria area di rigore quando ha salvato sulla linea un tiro di Insigne. Per Benitez un altro bruttissimo passo falso.

49′ – La LAZIO vince 1-0 e dopo due anni torna in finale.

45′ – 4′ di recupero.

43′ – Giocata fantastica di Insigne che prende palla a metà campo, salta un paio d'avversari, entra in area e con un tocco morbido supera Berisha, il pallone sembra rotolare in rete, ma provvidenziale è l'intervento di Lulic.

40′ – Ultimo cambio per Benitez: Insigne per Gargano.

40′ – Giallo per De Guzman, autore di un fallaccio su Basta.

34′ – Klose, in posizione sospetta, serve Felipe Anderson che con una serpentina entra in area e mette in mezzo, LULIC si inserisce in modo perfetto e segna. 1-0 Lazio, la finale è vicina.

34′ – LULIC!!!! Lazio in vantaggio.

31′ – Straordinario intervento di Andujar su un colpo di testa ravvicinatissimo di Lulic.

28′ – CALLEJON in campo per Gabbiadini.

22′ – Primo cambio anche per Benitez: fuori Mertens, dentro De Guzman.

21′ – LULIC rileva Candreva.

14′ – Un minuto di alta tensione al San Paolo. Klose riceve da Candreva e va giù in area, non è rigore. Il Napoli riparte con rapidità, Gabbiadini lancia Higuain che sbaglia lo stop e manca una grande occasione.

11′ – Provvidenziale intervento di Basta, che anticipa di un soffio Mertens.

10′ – MAURI prende il posto di Cataldi, è il primo cambio di Pioli.

6′ – Prima grande occasione della ripresa per il Napoli. L'azione è confusa, Berisha riesce a bloccare il pallone.

4′ – Primo cartellino giallo anche per la Lazio. La sanzione è per Mauricio.

1′ – Il Napoli dà il via alla ripresa.

45′ – Il primo tempo termina 0-0.

42′ – Splendido cross di Candreva per Braafheid che da buona posizione di testa colpisce male.

40′- La partita nonostante non si siano viste tante palle gol è piacevole.

32′ – Il primo ammonito è Raul Albiol, lo spagnolo era diffidato.

28′ – GABBIADINI con una splendida punizione da quasi trenta metri colpisce il palo.

27′ – Il Napoli non riesce a trovare i suoi attaccanti, Higuain svaria moltissimo. La Lazio domina a centrocampo, ma non ha ancora impegnato Andujar.

19′ – Klose fa da sponda, Candreva calcia dal limite dell'area, pallone di poco a lato.

15′ – Ci prova Gabbiadini, tiro sporcato e deviato in angolo.

10′ – L'1-1 dell'andata condiziona le due squadre, che sono molto accorte.

4′ – In contropiede la squadra di Pioli si rende pericolosa con Candreva, il tiro del centrocampista biancoceleste viene intercettato da un difensore partenopeo.

1′ – La Lazio batte il calcio d'inizio.

La DIRETTA

Napoli-Lazio – Questa sera al San Paolo si disputa la semifinale di ritorno di Coppa Italia tra Napoli e Lazio, due squadre che in campionato stanno attraversando un periodo completamento diverso. La squadra di Pioli è in grandissima forma, ha vinto le ultime sette partite giocate in Serie A, in questi ultimi due mesi ha scalato la classifica e da un paio di settimana è a un solo punto dalla Roma, e dalla qualificazione diretta alla Champions League. Il Napoli invece vive il momento più brutto in campionato da quando c'è Benitez. I partenopei hanno vinto solo una delle ultime sette partite e sono precipitati al sesto posto, sono lontanissimi proprio dalla Lazio, ultima qualificata per la prossima Champions. Benitez, che sembra sempre più lontano da Napoli, si gioca un altro pezzetino della sua reputazione e anche per questo cerca assolutamento la qualificazione per la seconda finale consecutiva. Napoli e Lazio che sono le squadre che hanno vinto il trofeo negli ultimi tre anni (2012 e 2014 il Napoli, 2013 la Lazio) si giocano, oltre alla finale, anche la Supercoppa Italiana, perché se, come pare ampiamente probabile la Juventus (prima finalista) vincerà lo Scudetto, indipendentemente dall'esito della finale la squadra che festeggerà stasera volerà a Pechino il prossimo mese di agosto.

Le scelte – La partita è molto importante e quindi giocano i migliori. In difesa non tornano titolari tra i padroni di casa né Koulibaly né Strinic. Mentre alle spalle del ‘Pipita' Higuaìn agiranno Mertens, il migliore contro la Roma, Hamsik e Gabbiadini. Pioli rispetto all'undici titolare lascia a riposo solo Marchetti e Mauri. In avanti accanto a Klose ci saranno Klose e Felipe Anderson.

Le Formazioni di Napoli-Lazio

Napoli (4-2-3-1): Andujar; Maggio, Albiol, Britos, Ghoulam; David Lopez, Inler; Gabbiadini, Hamsik, Mertens; Higuain. All. Benitez

Lazio (4-3-3): Berisha; Basta, de Vrij, Mauricio, Braafheid; Cataldi, Biglia, Parolo; Candreva, Klose, Felipe Anderson.