José Callejòn si riprende il Napoli. L’attaccante spagnolo, che ieri era stato allontanato dall’allenamento da Rafa Benitez per scarso impegno, oggi nell’amichevole con i greci del Kalloni Lekanopedio ha realizzato una doppietta ed ha propiziato anche il terzo gol dei partenopei, che hanno vinto per 3-1 contro la squadra greca. Non sono andati nemmeno in panchina i centrocampisti svizzeri Valon Behrami e Blerim Dzemaili, che a questo punto sembrano vicinissimi alla cessione.

Callejòn protagonista con il Kalloni Lekanopedio

Benitez, sempre senza tanti calciatori che sono in vacanza per aver giocato fino a poche settimane fa i Mondiali, ha giocato con il 4-2-3-1. Alle spalle di Duvan Zapata sono stati schierati Callejòn, Michu e Insigne. In difesa Koulibaly ha affiancato Albiol, Britos esterno di sinistra. In porta il brasiliano Rafael. Al 15’ Callejòn con un destro potente batte il portiere avversario e porta avanti i partenopei che raddoppiano undici minuti dopo con Callejòn. Lo spagnolo sfrutta una splendida giocata di Duvan Zapata e di petto sigla la doppietta. Nel finale di tempo l’ex del Real Madrid salta un paio di difensori del Kalloni e calcia in porta, il numero uno avversario respinge male, Anastasiadis interviene in modo pessimo ed è 3-0. Nella ripresa Benitez pian piano toglie tutti i titolari, i partenopei non segnano più nonostante in campo ci siano Hamsik, Inler, Edu Vargas e Pandev. L’ex della Reggina Adejo accorcia le distanze di testa a dieci minuti dalla fine.

Formazione Napoli primo tempo (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Koulibaly, Albiol, Britos; Radosevic, Jorginho; Callejòn, Michu, Insigne; Duvan Zapata.

Formazione Napoli secondo tempo (4-2-3-1): Rafael (27’ Colombo); Mesto, Koulibaly (27’ Luperto), Ghoulam; Radosevic (17’ Inler), Gargano; Dumitru, Hamsik, Vargas, Michu (17’ Pandev).