La Roma torna alla vittoria, per la Juventus è sprofondo rosso. Questi gli esiti dei due anticipi della 6.a giornata di serie A. Tutto facile per i giallorossi contro il Carpi: 5-1 e panchina di Castori in bilico. All'Olimpico decidono le reti di Manolas, Pjanic (su punizione), Gervinho, Salah e Digne (su assist di Maicon); per i carpigiani è di Borriello (servito da Gabriel Silva) il gol del momentaneo 3-1. Da registrare anche il rigore parato da un ritrovato De Sanctis (autore di prestazione maiuscola) a Matos.

Nell'altro match, al San Paolo, il Napoli vince meritatamente sulla Juventus con il risultato di 2-1, che vale la terza sconfitta stagionale per i bianconeri. La squadra di Allegri parte bene, ma poi è Insigne a salire in cattedra: prima un'occasione rintuzzata dalla difesa, poi l'uno-due con Higuain che taglia fuori tre difensori e la conclusione a botta sicura a superare Buffon. Alla ripresa, è l'altro grande protagonista del match, l'argentino, a sfruttare un pallone perso inopinatamente da Hernanes e a battere nuovamente il numero 1 della Juve. Di Lemina, un attimo dopo, la rete del definitivo 2-1 che mette in seria difficoltà Allegri. Andiamo, dunque, a dare un'occhiata più nel dettaglio alle prestazioni individuali dei match attraverso il confronto dei voti di Gazzetta e Corriere dello Sport.

ROMA-CARPI – Giornali concordi sul migliore del Carpi – Borriello (6.5 dalla Gazza e 7 dal Corriere) – non su quello della Roma. La Gazza preferisce Pjanic (7.5 e 7 dal Corriere), il Corsport Gervinho (7.5 e 7 dalla rosea). Gli altri voti: De Sanctis (7 dalla Gazza e 7.5 dal Corriere), Maicon (6 e 6.5), Manolas (7), Digne (6.5 e 7), De Rossi (5.5 e 6), Keita (6 e sv), Nainggolan (6), Salah (7), Dzeko (6), Vainqueur (6.5), Iturbe (5 e 6), Totti (6 e sv); Brkic (5 e 5.5), Zaccardo (4 e 5), Romagnoli (5 e 4), Gagliolo (4 e 4.5), Letizia (4.5), Gabriel Silva (4.5 e 6), Bianco (5), Cofie (5), Fedele (4.5 e 5), Matos (4.5 e 4), Lazzari (5.5), Di Gaudio (6 e 5.5), Lasagna (6 e sv).

NAPOLI-JUVENTUS – Giornali concordi nella scelta dei migliori: Higuain (7.5 dalla Gazza e 8 dal Corriere) e Lemina (6.5 e 6). Gli altri voti: Reina (6 e 7), Hysaj (6.5), Albiol (6.5), Koulibaly (7 e 6.5), Ghoulam (6 e 6.5), Allan (7), Jorginho (7), Hamsik (7 e 6.5), Callejon (6 e 7), Insigne (7), David Lopez (6 e sv), Mertens (6); Buffon (5.5 e 6), Bonucci (5.5), Chiellini (5.5), Evra (5.5 e 5), Padoin (5), Pogba (5), Hernanes (4 e 5), Pereyra (5.5), Dybala (5.5 e 6), Zaza (5), Cuadrado (6 e 5.5).