Il tormentone di calciomercato relativo al futuro di Jorginho è finito. Il centrocampista italo-brasiliano lascerà il Napoli per trasferirsi in Premier League, non al Manchester City ma al Chelsea dove ritroverà Maurizio Sarri. Proprio l'arrivo dell'allenatore toscano sulla panchina dei Blues, ormai praticamente definito dopo l'addio a Conte, ha dato un'accelerata fondamentale alla trattativa per il mediano pronto a prendere le chiavi del centrocampo della squadra londinese.

Napoli, Jorginho saluta e si prepara a ritrovare Sarri

A tal proposito a formalizzare l'addio di Jorginho al Napoli, in attesa dell'ufficialità, è stato lo stesso centrocampista. Il classe 1991 è intervenuto ai microfoni di CalcioNapoli24 e di fatto ha salutato il club azzurro: "Napoli mi mancherà tantissimo, dopo quattro anni vissuti qui. Resto legato a questa città". Nelle sue parole anche un'importante indicazione su quello che sarà il futuro di Maurizio Sarri, con i due che si ritroveranno proprio al Chelsea: "Vi saluto mister Sarri. Chi giocherà al posto mio? Eh, bella domanda…".

Sarri e Jorginho dal Napoli al Chelsea, le ultime notizie di calciomercato

Nelle ultime notizie di calciomercato c'è il benservito dei Blues ad Antonio Conte. Quest'ultimo sarà esonerato, nonostante un contratto fino alla prossima estate e la sua presenza nei primi allenamenti stagionali. L'ultimo nodo da sciogliere era quello relativo alla buonuscita, con il patron Abramovich che potrebbe aver trovato l'accordo su una cifra di circa 10 milioni di euro, accettando dunque le richieste del salentino. L'addio di quest'ultimo apre definitivamente la porta all'arrivo di Maurizio Sarri, che per prima cosa porterà al suo fianco Jorginho.

Jorginho al Chelsea, le cifre del colpo di calciomercato

Per strappare Jorginho al Napoli, il Chelsea secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato ha versato una cifra di circa 65 milioni di euro. Nella somma è compresa anche una buona parte della famosa "clausola" legata a Sarri. Un'operazione dunque definita che potrebbe essere la prima di un'altra serie di colpi "italiani" per i Blues: questi ultimi infatti sono molto interessati anche ad altri due pupilli del mister toscano, ovvero Rugani e Higuain, per i quali potrebbero essere messi sul piatto complessivamente 100 milioni di euro.