Faouzi Ghoulam meno di un mese fa si è rotto il legamento crociato del ginocchio nel match con il Manchester City una grossa tegola per il Napoli che ha perso in quel momento per cinque mesi uno dei suoi migliori giocatori. L’algerino sembrava in quel periodo a un passo dal rinnovo contrattuale, che però in tutto questo tempo comunque non è arrivato. E c’è chi sostiene che la Juventus sia pronta a tuffarsi sul giocatore, che è in scadenza di contratto a giugno.

L’infortunio e la proposta di rinnovo

Un avvio di campionato meraviglioso, con i primi gol da calciatore partenopeo e con un’intensità incredibile. Il Napoli, sapendo che tante squadre importanti lo seguono, anche in quel periodo aveva continuato le trattative per il prolungamento contrattuale. L’accordo sembrava a un passo. L’adeguamento sembrava cosa fatta. E invece l’annuncio ufficiale non è mai arrivato. Chissà se il Napoli dopo questo infortunio possa aver iniziato a dubitare sulle condizioni di Ghoulam oppure magari si sta aspettando solo il momento opportuno. D’altronde il Napoli è primo in classifica e si sta per giocare la qualificazione agli ottavi di Champions.

La Juve osserva e pensa a Ghoulam

La Juventus già da tempo ha messo nel mirino il difensore algerino. Marotta e Paratici hanno pensato a Ghoulam quando arrivò una super offerta del Chelsea per Alex Sandro, poi il brasiliano rifiutò e rinnovò. L’esterno quest’anno però non sta rendendo e il suo futuro bianconero non è così certo. E allora il nome di Ghoulam torna in auge. D’altra parte essendo in scadenza a giugno, l’algerino può firmare per un’altra squadra già il 1° febbraio. Praticamente tra due mesi. E allora alla vigilia di Napoli-Juventus, che quest’anno vale lo scudetto, c’è un motivo di tensione in più tra le due società che spesso si punzecchiano e magari ora lo faranno per Ghoulam.