Nella città partenopea è ormai scoppiata la febbre per la formazione azzurra, tutto o quasi è griffato Napoli. Negli ultimi mesi sono comparsi il caffè Lavezzi e la pizza Cavani, ed in questa stagione l'esaltazione per il magico cammino della squadra di Mazzarri ha prodotto sempre più gadgets ed oggetti che portano la firma del Napoli o dei suoi giocatori. Dopo il caffè Lavezzi ecco quindi il cappuccino Cavani, al quale sono state dedicate addirittura delle salsicce.

Un altro gadget che tira molto in città sono gli occhiali di Mazzarri. Il mister è un idolo a Napoli, così anche la sua camicia bianca sta diventando un articolo che sta andando a ruba. La città vive di calcio, si va avanti a pane e pallone, quindi anche i bambini sin da piccoli vengono educati nel culto della passione azzurra. Non mancano certo i gadget per loro, ci sono i ciucci con tanto di numero e di nome del calciatore. I genitori possono scegliere per i loro bimbi i ciucci del campione preferito: baby Hamsik, baby Pocho o baby Matador.

Anche tutine e pupazzi giganti per i baby tifosi pronti ad urlare "forza Napoli" già nella culla. E per quelli che non riescono a togliersi il vizio di fumare sono arrivate addirittura le sigarette targate Napoli, con tanto di accendino azzurro. Questa incontenibile passione si riverserà ancora una volta domenica sera in un San Paolo pienissimo, tutti i biglietti per Napoli-Udinese sono ormai esauriti. La squadra di Mazzarri sta volando verso traguardi impensabili all'inizio della stagione ma la città crede nel miracolo. Napoli-Udinese sarà una sfida fondamentale per inseguire ancora quel sogno chiamato scudetto.