Il classico pareggio dal sapore della vittoria, quello conquistato dal Napoli sul campo del Liverpool campione d'Europa. Un risultato che oltre ad "avvicinare" gli azzurri alla qualificazione agli ottavi di finale, non può che contribuire ad alleggerire la tensione in casa partenopea dopo un periodo difficile. Ancelotti ai microfoni di Sky non può non esternare la soddisfazione per una partita che può rappresentare la svolta, rivelando anche di aver ricevuto la telefonata del presidente De Laurentiis per quello che inevitabilmente rappresenta un segnale di disgelo.

Liverpool-Napoli 1-1, le dichiarazioni di Ancelotti post-partita

Quando il gioco si fa duro il Napoli c'è. La formazione azzurra ancora una volta si è dimostrata all'altezza della situazione in Champions contro quel Liverpool già battuto all'andata. Ancelotti ha rivisto la sua squadra: "Un pareggio qui non è mai facile. Eravamo nella partita anche se abbiamo sofferto, abbassandoci troppo, ma d'altronde con il Liverpool bisogna giocare così se si vuole uscire vivi. Siamo usciti vivi e anche vegeti. Il girone si è messo bene, con l'ultima partita in casa e oltretutto il Liverpool è ancora in corsa. Insomma è stata una buona serata".

Cosa cambia per Ancelotti tra il Napoli di Serie A e quello della Champions

Cosa cambia tra il Napoli di Coppa e quello balbettante che si è visto nell'ultimo periodo in Serie A? Ancelotti risponde così: "Sinceramente non so cosa cambi. Rimango sorpreso non dalla prestazione di stasera ma di quelle del passato è lì che si deve lavorare e concentrare di più. Questi sono grandissimi palcoscenici dove si dà tutto a livello mentale e fisico e non sempre ci siamo riusciti in campionato. Un limite nostro che va evitato. Si sta uscendo piano piano da un periodo delicato e anche la prestazione ci aiuta".

Il Napoli sta uscendo dal periodo difficile

Un pareggio che può rappresentare una svolta per il Napoli dopo un periodo a dir poco turbolento, dentro e fuori dal terreno di gioco con le multe arrivate proprio a ridosso del match: "Se mi aspettavo questa risposta dal gruppo dopo tutto quello che è successo? È un ambiente sano, soprattutto dentro lo spogliatoio, nella volontà da parte di tutti, della società, di uscire da questo momento. Ci sono state molte critiche e ce ne saranno ancora ma bisogna essere parzialmente tutti più obiettivi, perché i momenti di difficoltà nel calcio ci sono sempre stati e sempre ci saranno. L'importante è non perdere la testa. Non l'abbiamo persa, dobbiamo dare altre conferme ma la strada intrapresa è quella giusta".

Segnali di disgelo, la chiamata di De Laurentiis dopo Liverpool-Napoli 1-1

In conclusione Carletto svela di aver già ricevuto, subito dopo il fischio finale la chiamata del presidente De Laurentiis che si è complimentato poi con tutti su Twitter. Un bel segnale di disgelo: "Il presidente era molto contento e ha voluto ringraziare tutti, ora speriamo di passare il turno. Il disgelo c'è già stato anche se stasera faceva molto freddo (ride, ndr). Klopp? Ci siamo salutati e tutto bene".