132 CONDIVISIONI

Mourinho spara a zero su Gago: ” Via dal Real Madrid perchè era una spia”

Il tecnico portoghese non avrebbe mandato giù alcune “soffiate” alla stampa fatte dall’attuale centrocampista della Roma. Nell’occhio del ciclone anche Di Maria e Higuain.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Vincenzo Di Guida
132 CONDIVISIONI
Jose Mourinho

Che fosse un accentratore, maniaco del controllo questo lo si sapeva. Ma che adottasse metodi da controspionaggio, decisamente no. Jose Mourinho è abituato a monitorare ogni mossa della squadra che è chiamato a dirigere: dall’aspetto tecnico, a quello psicologico, fino alla comunicazione. Da grande manipolatore dei media, il tecnico portoghese sa come usare la stampa a proprio vantaggio, ma guai se sono i giornalisti ad avere informazioni che l’uomo da Setubal non vuol fare trapelare al di fuori dello spogliatoio, soprattutto in un club fortemente esposto dal punto di vista mediatico come il Real Madrid.

Già dalla passata stagione l’allenatore delle merengues, era fermamente convinto che in spogliatoio ci fossero delle talpe. Il primo sospetto di Mourinho cadde sul capitano del Real Madrid, il portiere Ilker Casillas, dopo che la fidanzata del giocatore- la giornalista di Telecinco- Sara Carbonero, raccontò in diretta dei difficili rapporti tra lo “Special One” e l’ex direttore generale del Real Madrid Jorge Valdano. In seguito le attenzioni dell’ex tecnico dell’Inter si spostarono su alcuni articoli dell’agenzia di stampa “Prisa”, dove erano messi in evidenza episodi di cui potevano essere a conoscenza solo degli "insider" dello spogliatoio blanco.

Secondo il portale "El Confidencial Digital," il portoghese avrebbe incaricato di indagare su chi potessero essere gli “spioni”. L’indagine ha individuato la cosiddetta “spina argentina”, composta da Angel Di Maria, Gonzalo Higuain e Fernando Gago. Proprio quest’ultimo sarebbe stato il più “chiacchierone”, e questo avrebbe causato la fine dell’avventura de “El Pintita” con il Real Madrid, reo addirittura di aver elogiato il gioco espresso dal Barcellona di Pep Guardiola.“ Gago parlava troppo e a sproposito” – avrebbe detto Mourinho, pretendendo la cessione dell’argentino, arrivato a Madrid nel 2007 per 21 milioni di euro dal Boca Juniors, e spedito in tutta fretta a Roma in prestito oneroso per mezzo milione di euro, con diritto di riscatto fissato a 6, 5 milioni. Fine della spy story. Mourinho si è liberato di un ospite sgradito all’interno dello spogliatoio, la Roma ha guadagnato un centrocampista capace di far sedere in panchina David Pizarro.

132 CONDIVISIONI
Mbappé ha comunicato al PSG che andrà via a fine stagione: lo aspetta il Real Madrid
Mbappé ha comunicato al PSG che andrà via a fine stagione: lo aspetta il Real Madrid
I materassi del Real Madrid costano 55mila euro: che cosa hanno di speciale
I materassi del Real Madrid costano 55mila euro: che cosa hanno di speciale
Real Madrid-Atletico Madrid dove vederla in TV e streaming: orario e formazioni della partita
Real Madrid-Atletico Madrid dove vederla in TV e streaming: orario e formazioni della partita
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni