Secondo quanto riferisce il ‘Clarin’, uno dei più importanti quotidiani argentini, Leo Messi avrebbe avuto un ruolo fondamentale nelle scelte del c.t. Jorge Sampaoli, che è stato designato l’unico responsabile del fallimento dell’Argentina, fermatasi agli ottavi di finale. Il numero 10 del Barcellona avrebbe ‘consigliato’ al c.t. di escludere il centrale della Roma Federico Fazio e soprattutto il centrocampista del Psg Giovani Lo Celso, escluso, secondo il ‘Clarin’, perché avrebbe fatto un tunnel a Messi.

Perché Messi avrebbe escluso Lo Celso dalla nazionale

La notizia sarebbe clamorosa. I fatti sono raccontanti in modo abbastanza semplice e soprattutto circostanziato. Messi e Lo Celso si sarebbero sfidati in un partita di calcio tennis, che sarebbe stata vinta agevolmente dal giocatore del Psg, il ko non è andato giù al cinque volte Pallone d’Oro. Nei giorni seguenti durante un allenamento Lo Celso avrebbe irriso Messi con un tunnel. Il giocatore del Barcellona sarebbe andato su tutte le furie e avrebbe chiesto a Sampaoli di escluderlo di titolari, e così è stato.

Il rapporto teso tra Messi e il vice di Sampaoli

Situazione complicata anche tra Leo Messi e Fazio, che è stato escluso a sorpresa in tutta la fase a gironi e ha avuto spazio solamente nel match contro la Francia, ma solo nella ripresa, sostituì l’infortunato Rojo. Il ‘Clarin’ sostiene anche che Messi abbia avuto dei problemi con Sebastian Beccacece, che avrebbe dato alcuni consigli a Messi durante l’amichevole con l’Italia e al giocatore quelle parole non sono andate giù. L’entourage di Leo ha smentito tutto. Mentre il quotidiano argentino ha ribadito che ciò che è stato scritto sia tutto vero e che i rapporti tra il capitano della Seleccion e il romanista Fazio e il centrocampista Lo Celso erano davvero molto tesi.