Missione compiuta per i "ragazzini terribili" dell'Italia Under 20. La formazione di Paolo Nicolato si è imposta 1-0 sui pari età della Polonia nella sfida valida per gli ottavi di finale del Mondiale di categoria. Decisivo un rigore calciato con il "cucchiaio" dal bomber Pinamonti, per un vantaggio che è stato poi difeso in maniera impeccabile dal portiere Plizzari autore di una serie di interventi decisivi. Ora gli azzurrini dovranno aspettare il risultato di Argentina-Mali per conoscere il nome dell'avversaria ai quarti di finale.

Mondiale Under 20, Italia batte Polonia 1-0 negli ottavi

Prosegue la cavalcata trionfale degli azzurrini di Nicolato ai Mondiali Under 20. Terzo successo in 4 partite nella rassegna iridata per i nostri portacolori che nel match degli ottavi di finale hanno superato i padroni di casa della Polonia con il risultato di 1-0. Decisivo un gol su calcio di rigore del bomber Pinamonti, al suo secondo gol nella competizione dopo quello all'Ecuador. L'attaccante reduce da un'ottima annata con il Frosinone ha segnato la rete dell'1-0 con un "cucchiaio" per rispondere al "balletto" del portiere avversario che ha cercato a più riprese di distrarlo. L'Italia Under 20 avrebbe potuto anche chiudere la gara con ampio anticipo ma Scamacca e lo stesso Pinamonti hanno sciupato ottime occasioni.

Pinamonti segna, Plizzari para. L'Italia Under 20 vola ai quarti del Mondiale

L'altro grande protagonista della giornata degli azzurrini è stato il portiere Plizzari che ha letteralmente blindato il risultato con una serie di parate decisive, almeno 4. Festa grande dunque per il gruppo di Nicolato che ora dovrà aspettare 2 giorni per conoscere il nome dell'avversaria dei quarti di finale, che arriverà martedì dal confronto tra Argentina e Mali. Una sfida in cui la giovane rappresentativa proverà a giocarsi il tutto per tutto per conquistare una semifinale che permetterebbe di eguagliare il risultato di due anni fa.

Il tabellino di Italia-Polonia Under 20

ITALIA (3-5-2): Plizzari; Gabbia, Del Prato, Ranieri; Bellanova, Frattesi, Esposito (89′ Alberico), Pellegrini, Tripaldelli; Scamacca (69′ Capone), Pinamonti. Ct Nicolato
POLONIA (4-2-3-1): Majecki; Szota (83′ Benedyczak), Walukiewicz, Sobocinski, Stanilewicz (77′ Puchacz); Makowski (59′ Kopacz), Slisz; Bednarczyk, Zylla, Skoras; Steczyk. Ct Magiera
Ammoniti: Stanilewicz (P), Esposito (I), Tripaldelli (I), Alberico (I)
Reti: 38′ Pinamonti (I)