L’Inter vuole rinforzarsi e vuole dare maggiore forza al proprio centrocampo. La scorsa estate il grande obiettivo era rappresentato da Luka Modric, che però è rimasto ai ‘blancos’, e presto dovrebbe prolungare il contratto, Il principle obiettivo di mercato è rappresentato da Ivan Rakitic, che sembra già vicinissimo al club nerazzurro. Il fratello sembra abbia già incontrato a Milano i dirigenti dell’Inter.

Modric verso il rinnovo con il Real Madrid

La scorsa estate, dopo la terza Champions vinta di fila e la strepitosa finale dei Mondiali, Modric sembrava volesse andare via dal Real Madrid, ci fu un lungo tira e molla, l’Inter lo corteggiò, gli propose un ricco contratto, Perez s’infuriò e minacciò anche di denunciare il club nerazzurro alla FIFA. Modric alla fine è rimasto, ci ha messo un po’ per ritornare sui suoi livelli, ma alla fine è tornato quello di sempre. Il Real dopo aver vinto il braccio di ferro gli ha proposto un accordo per il prolungamento del contratto fino a giugno del 2021, con un ingaggio più alto, Modric presto metterà tutto nero su bianco, e così uscirà definitivamente dal mercato.

Ivan Rakitic si avvicina all’Inter

Fanno coppia fissa in nazionale, ma da anni si sfidano in Spagna Modric e Rakitic, che sembrano essersi passati il testimone. Perché il giocatore del Barcellona è diventato, con l’arrivo di Marotta, un obiettivo di mercato dell’Inter. La trattativa è iniziata da tempo e adesso sembra quasi vicina alla conclusione. Al croato l’Inter ha proposto un contratto triennale fino al giugno del 2022, da 6,5 milioni di euro netti a stagione. Secondo alcuni media balcanici, il fratello-agente Dejan lo scorso fine settimana avrebbe incontrato i dirigenti nerazzurri e avrebbe messo delle solide basi. Rakitic sarà il grande rinforzo estivo dell’Inter, e troverà in squadra tre connazionali: Perisic, Brozovic e Vrsaljko.