Sergej Milinkovic-Savic al Manchester United. Nelle ultime notizie di calciomercato che arrivano in tempo reale sulle trattative di oggi c'è l'affondo sul centrocampista serbo da parte del club di Old Trafford. Perché proprio lui? I Red Devils, alle prese con la grana Paul Pogba (il calciatore ha chiesto apertamente la cessione, in bilico tra Real Madrid e Juventus), hanno individuato nel centrale della Lazio l'alternativa più valida al francese. Dopo aver resistito agli assalti – nell'ordine – di Juventus, Inter, Milan, Parsi Saint-Germain trincerandosi dietro una richiesta da 120 milioni di euro, adesso il presidente del club capitolino, Claudio Lotito, sembra disposto a recedere dalle proprie posizioni.

L'offerta del Manchester United per Milinkovic-Savic

Quanto è disposto a offrire il Manchester United per Sergej Milinkovic-Savic? La somma che fa vacillare il numero uno dei biancocelesti e spalancato una finestra sull'accordo è di 75 milioni di euro. Cifra inferiore rispetto alle precedenti pretese ma allettante considerate le proporzioni della pluvalenza che arriverà nelle casse della società. Quattro anni fa, nell'estate del 2015, il calciatore venne acquistato dal Genk per 18 milioni di euro: il suo ingaggio è stato già ammortizzato a bilancio in questo lasso di tempo e il segno più da 60 milioni è argomento abbastanza persuasivo per indirizzare la posizione della Lazio. Cosa può disturbare l'operazione? Solo un rilancio di una delle possibili pretendenti, nella fattispecie il Psg che non s'è mai spinto oltre i 55 milioni (importo ritenuto troppo basso dalla proprietà capitolina).

Contratto e stipendio proposti al serbo dai Red Devils

A spostare l'ago della bilancia dalla parte del Manchester United c'è ancora un ulteriore dettaglio, ovvero i termini del contratto che gli è stato sottoposto: i red Devils hanno messo sul piatto un accordo di quattro anni (con opzione per quello successivo) con stipendio netto da 6 milioni a stagione più bonus (praticamente il doppio rispetto a quanto guadagna attualmente – 3 milioni – in base all'intesa con la Lazio fino al 2023).