Gigio Donnarumma può lasciare davvero il Milan. Il club rossonero deve sacrificare un big e avrebbe deciso di cedere il portiere della nazionale, che potrebbe firmare con il Paris Saint Germain. Leonardo vorrebbe portarlo sotto la Torre Eiffel e al club rossonero ha proposto uno scambio con Areola, numero uno di grande affidabilità, campione del mondo con la Francia un anno fa.

La trattativa con il PSG e la valutazione di Donnarumma

Potrebbe chiudersi molto presto l'affare orchestrato da Mino Raiola, procuratore di entrambi i portieri. Il Milan ha la necessità di cedere un calciatore entro la fine del mese e pensa di sacrificare Donnarumma, che viene valutato 50 milioni di euro, la plusvalenza sarebbe elevatissima considerato che Gigio da ragazzino è diventato un giocatore del Milan. In cambio il Milan prenderebbe Areola, eccellente numero uno, che è valutato 30 milioni di euro. Un affare a livello economico per il club gestito da Gazidis, Maldini e Boban che prenderebbero un portiere di prima fascia, al posto di un altro, effettuerebbero una grande plusvalenza e otterrebbero anche 20 milioni di euro, da investire subito sul mercato.

Chi è Alphonse Areola, il portiere del PSG che può sostituire Donnarumma al Milan

Il suo valore assoluto non si discute, anche se con il Paris Saint Germain non ha mai avuto una fiducia estrema in lui. Da ragazzino, dopo l'esordio, Areola fa esperienza con Lens, Bastia e Villarreal, poi viene finalmente aggregato in prima squadra, una stagione d'apprendistato prima di soffiare il posto a Trapp, ma quest'anno Areola si è trovato Buffon e ha dovuto dividere con l'ex capitano Juve la titolarità del Paris. Nove trofei vinti a livello di club e soprattutto il Mondiale, conquistato da terzo portiere della Francia, con cui ha giocato appena tre partite.