Dopo una sessione di calciomercato estiva da assoluto protagonista, il Milan tutt'altro che pago è pronto a sfruttare anche la prossima finestra di trattative per puntellare e rendere ulteriormente competitiva la rosa a disposizione di Vincenzo Montella. La coppia d'oro rossonera composta da Fassone e Mirabelli scatenerà quasi certamente la caccia ad un ulteriore centrocampista dopo gli ottimi colpi Kessié e Biglia che stanno garantendo un contributo importante in questo avvio di stagione con il Milan che occupa il 4° posto in classifica di Serie A.

Gli obiettivi dei rossoneri.

L'obiettivo di calciomercato del Milan, come evidenziato da Calciomercato.com, è una mezzala che possa garantire un'alternativa proprio a Kessié, integratosi alla perfezione alla corte di Montella. Forza fisica e dinamismo, queste le doti principali ricercate dagli uomini mercato rossoneri che avrebbero individuato 3 profili interessanti. Si tratta dei due calciatori dell'Udinese Jankto e Fofana e di Alfred Duncan.

Jankto e Fofana dell'Udinese nel mirino di calciomercato del Milan.

Jakub Jankto già rientra nel mirino del radar di mercato del Milan. Il ceco classe 1996 si è messo in mostra soprattutto per la sua duttilità che gli permette di ricoprire diversi ruoli in mediana e le sue doti tecniche. Ha recentemente rinnovato il contratto con i friulani fino al 2021 e percepisce un ingaggio di 350mila euro più bonus. Per lui nei mesi scorsi si sono mossi diversi top club, tra cui anche l'Arsenal. Il classe 1995 Fofana, fa della fisicità la sua qualità principale e si è integrato benissimo nell'Udinese garantendo sostanza al reparto mediando di Delneri. Contratto fino al 2022 e ingaggio da 500mila euro per lui che ha però un valore di mercato inferiore rispetto al compagno di squadra.

Milan, nelle ultime news di mercato anche Duncan.

Duttile, dinamico e forte fisicamente anche Alfred Duncan, il classe 1993 del Sassuolo con un passato nell'Inter. Secondo il Corriere dello Sport, il suo è un profilo che piace molto al Milan, anche alla luce dell'esperienza maturata nonostante la giovane età. I neroverdi al momento non sembrano disposti a privarsi di un calciatore che percepisce un ingaggio di 600mila euro a stagione con un contratto fino al 2021.