Continua il periodo nero del Milan. Nonostante la vittoria in casa del Genoa per 2 a 0, firmata Borini e Suso, Gennaro Gattuso torna da Marassi con un altro infortunato: il tecnico rossonero, squalificato dopo la Supercoppa Italiana, deve fare i conti con la lesione al muscolo bicipite femorale della coscia destra per Cristian Zapata. Questa è la diagnosi per il difensore colombiano che si è infortunato nel corso della gara di ieri e ha dovuto lasciare il campo dopo nemmeno un quarto d’ora di gioco. Lo ha comunicato il club rossonero che ha spiegato come il difensore ex Udinese dovrà stare fuori per 15 giorni e dovrà sottoporsi ad un controllo fra due settimane. Ancora una tegola per il club rossonero, che deve fare i conti con le squalifiche e gli infortuni da diverso tempo, anche se Zapata già aveva dato l’impressione di non essere al top nel riscaldamento e poi il muscolo ha ceduto al primo sforzo, dopo aver dopo aver contrastato un tiro di Kouame. Ecco il comunicato della società rossonera in merito alla situazione del difensore colombiano:

AC Milan comunica che nella giornata odierna Cristian Zapata si è sottoposto ad una risonanza magnetica che ha evidenziato una lesione del muscolo bicipite femorale della coscia destra, infortunio occorso durante la partita Genoa-Milan. Il giocatore sarà sottoposto ad un esame di controllo fra due settimane.

Bakayoko MVP a Genova

Per la gara di Genova i tifosi del Milan hanno eletto come migliore in campo Tiémoué Bakayoko, che da qualche settimana si sta mettendo in luce e sta diventando sempre più importante per il centrocampo rossonero. Il francese ha battuto Gigio Donnarumma come migliore uomo sul rettangolo verde lunedì pomeriggio a Marassi.