Gonzalo Higuain ci sarà contro la Juventus. Il Pipita ha recuperato dall'infortunio alla schiena che lo ha bloccato e gli ha impedito di essere presente in Europa League contro il Betis. Per il Milan averlo in campo nella sfida clou della 12sima giornata è un'iniezione di fiducia e un modo per esorcizzare quella malasorte che ha decimato la rosa a disposizione di Gattuso. Chi prenderà in consegna l'argentino? Possibile che tocchi a Bonucci francobollare l'attaccante per un duello tra ex che si annuncia senza esclusione di colpi. Da un lato i rossoneri, reduci da ben quattro risultati utili consecutivi e affacciati sulla zona Champions. Dall'altro la squadra di Allegri che ha bisogno di lasciarsi alle spalle e in fretta il ko in casa contro il Manchester United. Appuntamento a domenica sera alle 20.30, in diretta tv per abbonati e in streaming su Sky Sport.

Pronostici e quote su Milan-Juventus

I favori del pronostico pendono dalla parte della Juventus. Le statistiche spostano l'ago della bilancia dalla parte dei bianconeri, unica squadra dei 5 maggiori campionati europei ancora imbattuta fuori casa nel 2018: ed è questo il motivo per cui il ‘segno 2' viene dato a 1.75, rispetto al 4.25 dell’1 e al 3.70 del ‘segno X'. Per quanto riguarda il risultato esatto la quota più bassa è relativa alla vittoria di misura (1-0) per la squadra di Allegri (6.40), identica valutazione è data per il pareggio 1-1 (6.40), più elevate invece le valutazioni relative al successo ma con risultato più netto: 0-2 (7.60) e 1-2 (8.30 volte la posta).

Milan-Juventus, chi segna di più tra Higuain e CR7: le quote

Le agenzie di scommesse concentrano la loro attenzione anche sulla sfida tra i due protagonisti del match, Gonzalo Higuain e Cristiano Ronaldo. Un gol del Pipita nell'arco dei 90 minuti è pagato a 3.25 mentre la quota si raddoppia se la puntata è sull'argentino come primo marcatore (7.50). Quanto vale una rete di CR7? Quota bassa (2.25) perché c'è convinzione da parte dei bookie che andrà comunque a segno mentre si raddoppia (5.00) in caso di Ronaldo come primo marcatore.

  • C'è, però, un altro dato sotto i riflettori: ovvero, tra CR7 e il Pipita chi segnerà di più? La convinzione è che sia il portoghese a fare la parte del leone (quota 2.75) mentre è di 5 volte la posta la quota relativa a Higuain.

Milan-Juventus, le probabili formazioni

Qui Milan. Gattuso fa la conta degli arruolabili considerato che, dopo l'infortunio di Musacchio (lesione del legamento crociato posteriore), vede assottigliarsi le scelte. Calabria è recuperato e dovrebbe completare la linea difensiva formata da Romagnoli, Zapata e Rodriguez. Kessié, sia pure non al top, dovrebbe essere in campo assieme a Bakayoko, Suso e Laxalt in mediana. In avanti ci sarà sicuramente Higuain con Castillejo al momento favorito su Calhanoglu (acciaccato ma disponibile).

  • Milan (4-4-2): Donnarumma; Calabria, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Suso, Kessié, Bakayoko, Laxalt; Higuain, Castillejo. All.: Gattuso.

Qui Juventus. Ci sarà qualche cambio rispetto alla formazione battuta mercoledì sera in Champions League dal Manchester United. Cancelo torna nel ruolo di terzino destro mentre sarà Alex Sandro a occupare la corsia mancina. Chiellini e Bonucci al centro della difesa. A centrocampo Pjanic è l'unico certo di essere tra i titolari. Matuidi dovrebbe farcela, Khedira in leggero vantaggio su Bentancur. In attacco confermati Dybala e Cristiano Ronaldo con Cuadrado o Mandzukic a completare il tridente.

  • Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Cuadrado (Mandzukic), Dybala, Cristiano Ronaldo. All.: Allegri.