Il Milan è tornato da Jeddah in vista della ripresa del campionato e nonostante non sia stata una sconfitta disonorevole c'è grande amarezza per il risultato e per le pesanti conseguente a livello disciplinare da poco comunicate: oltre a Kessiè, Romagnoli e Calabria; la squadra rossonera dovrà fare a meno anche di Gennaro Gattuso in occasione della prossima sfida di campionato contro il Genoa a Marassi.

Il Giudice Sportivo dottor Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell'AIA Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 17 gennaio 2019, ha assunto decisioni importanti riguardanti l'allenatore del Milan, che è stato squalificato per una giornata e colpito da una multa per i modi con cui si è rivolto all'arbitro dopo la gara. Ecco il comunicato:

Squalificato per una giornata effettiva di gara ed ammenda di 15 mila euro per Gennaro Gattuso perchè, al termine della gara, con fare minaccioso, in prossimità del direttore di gara, contestava urlando una sua decisione, nonchè per avere successivamente, in attesa della premiazione, rivolto all'arbitro parole offensive ed insinuanti.

In casa Milan alcune decisioni arbitrali non sono state prese bene e lo stesso Gattuso ha fatto riferimento sia al contatto in area di rigore bianconera tra Emre Can e Andrea Conti nel finale di gara che al fuorigioco segnalato a Cutrone nel primo tempo. Il Milan si presenterà sul difficile campo del Genoa senza gli squalificati Romagnoli, Calabria e Kessiè e dovrà fare a meno anche della spinta di Gattuso, che dunque assisterà alla gara dalla tribuna.

Da segnalare, infine, la squalifica fino al 4 febbraio per il medico sociale del Milan, Mario Brozzi, “perché al termine della gara, con fare arrogante e dispregiativo, rivolgendosi a un proprio calciatore, proferiva, percepito dal direttore di gara, parole gravemente offensive e insinuanti”.

Gli altri provvedimenti

Squalificato per una giornata Miralem Pjanic, che era in diffida, salterà la gara tra Juventus e Chievo di lunedì sera all'Allianz Stadium di Torino per essere stato ammonito. Stesso discorso per Davide Calabria. Franck Kessie è stato espulso e, di conseguenza, è scattata la squalifica per una giornata.