Le ultime notizie di calciomercato sul Milan arrivano dalla Spagna. In attesa di conoscere il verdetto dell'Uefa previsto per il 19 giugno, i rossoneri si stanno comunque muovendo in sede di trattative con l'obiettivo di puntellare la rosa a disposizione di Gattuso, nei ruoli chiave. Uno di questi potrebbe essere quello di esterno offensivo destro che rimarrebbe scoperto in caso di addio a Suso. Il nome caldo delle ultime ore per il calciomercato del Milan è quello di Samu Castillejo

Castillejo nelle ultime notizie di calciomercato del Milan

Nelle ultime ore dunque il Milan avrebbe puntato con decisione sul mercato Samu Castillejo. Il nome dell'esterno spagnolo classe 1995 non rappresenta una novità assoluta per la Serie A visto che in passato è stato nel mirino anche del Napoli, che ha dovuto fare i conti con le volontà del Villarreal di non concedere sconti per uno dei suoi pezzi pregiati. Giovane, talentuoso e con ottimi margini di crescita, l'esterno d'attacco mancino è reduce da un'annata positiva con 6 gol e 7 assist all'attivo. Il suo futuro potrebbe dipendere da quello di due calciatori di proprietà del Milan, ovvero Bacca e Suso.

Milan-Castillejo, operazione legata al futuro di Bacca e Suso

Samu Castillejo, secondo le ultime indiscrezioni di mercato, avrebbe una clausola rescissoria di circa 30 milioni di euro. Una cifra alta per il Milan che spera di inserire in un'eventuale operazione con il Villarreal il cartellino di Carlos Bacca. Quest'ultimo è reduce proprio da una stagione con la maglia del "sottomarino giallo", che però non vuole pagare i circa 15.5 milioni previsti per il riscatto. Il Milan proverà ad inserire il discorso Bacca, in quello per Castillejo. Il tutto magari sfruttando anche la liquidità di un'eventuale cessione di Suso, che in caso di pagamento della clausola di 40 milioni potrebbe lasciare Milano.

Chi è Castillejo, l'obiettivo di mercato del Milan

Samu Castillejo è un esterno offensivo spagnolo di 23 anni che già da diverse stagioni ha conquistato le attenzioni delle big di Spagna e dunque anche dei club italiani. Esterno destro, sgusciante, veloce e imprevedibile palla al piede può tornare utile anche in posizione più centrale. Caratteristiche dunque molto simili a quelle di Suso, anche se dalla sua ha una maggiore velocità. Un giocatore che rappresenta una spina nel fianco per le difese avversarie, e che anche a gara in corso può rivelarsi devastante. Il Milan ci pensa.