La fascia destra è ormai diventata una maledizione per il Milan di Vincenzo Montella. Dopo il problema all'occhio che nella scorsa stagione ha colpito Ignazio Abate, e l'infortunio dopo poche partite di Andrea Conti, anche Davide Calabria è stato costretto a fermarsi nuovamente. Per il laterale proveniente dalla "cantera" di Milanello, non è certo un buon periodo e l'idea che il 2017 stia terminando è solo una magra consolazione.

In questo anno solare, infatti, il difensore si è già dovuto fermare a causa di un affaticamento all'adduttore e di un trauma facciale: riportato recentemente in occasione della sfida contro il Chievo. L'ultimo stop del giocatore di Montella, che ha lasciato il campo durante il match con il Sassuolo, gli ha procurato una distorsione alla caviglia sinistra che lo terrà fuori per le prossime partite.

Montella valuta gli infortunati.

Dopo aver dato forfait per la convocazione in Under 21, che è pronta a sfidare in amichevole la Russia a Frosinone, Calabria sarà costretto a star fuori anche per la prossima partita dei rossoneri al San Paolo contro il Napoli. Se tutto andrà per il meglio, il difensore potrebbe rientrare in occasione della gara di San Siro contro l'Austria Vienna: decisiva per il passaggio del turno di Bonucci e compagni.

Nelle prossime ore, intanto, Montella ritroverà i suoi giocatori a Milanello. In attesa del rientro di tutti i nazionali, il tecnico valuterà le condizioni degli altri infortunati. Per Ricardo Rodriguez e Jack Bonaventura è molto probabile il rientro per il Napoli, per Biglia bisognerà attendere ancora qualche giorno per capire se sarà disponibile. Se non riuscirà a recuperare al 100%, l'argentino salterà anche la trasferta di Fuorigrotta.