boateng milan brescia

Basta un tempo, al Milan, per chiudere la pratica Brescia. I rossoneri indirizzano la gara sul giusto binario già dopo 3 minuti. Azione prepotente di Ibrahimovic sulla sinistra, assist a Boateng che, da pochi metri, sblocca il punteggio con un tocco preciso. Per il ghanese è il primo gol in Serie A. I rossoneri danno l'impressione di potere chiudere la pratica in pochi minuti, ma a sorpresa è il Brescia a sfiorare il pareggio, con Caracciolo. L'attaccante delle rondinelle colpisce in rovesciata, d'istinto la risposta di Abbiati. Al 27′ Robinho fallisce il raddoppio. Che, però, arriva un minuto dopo, su clamoroso errore dei bresciani, che lo lanciano verso la porta. Per il brasiliano è facile superare Sereni. Al 31′ arriva la prodezza di Ibrahimovic. Lo svedese ferma la palla in area, elude la marcatura di tre avversari e scarica in porta un destro potentissimo, che finisce sotto la traversa.

La partita finisce praticamente qui. Il Milan amministra il punteggio e sfiora il gol in qualche occasione con Boateng, Robinho e Ronaldinho, entrato nella ripresa.

Nell'altro anticipo della 15.a giornata, Chievo-Roma 2-2.

TABELLINO

MILAN – BRESCIA 3-0 
RETI: 4′ Boateng (M), 28′ Robinho (M), 30′ Ibrahimovic (M)

Milan
(4-3-1-2) Abbiati; Abate, Nesta (46′ Yepes), Thiago Silva, Zambrotta; Pirlo, Gattuso, Ambrosini (63′ Flamini); Boateng; Ibrahimovic (70′ Ronaldinho), Robinho (a disp. Amelia, Antonini, Bonera, Seedorf). All. Allegri

Brescia (3-4-2-1) Sereni; Zebina, Bega, Martínez; Berardi, Hetemaj, Vass (66′ Budel), Daprelà; Koné (59′ Eder), Diamanti; Caracciolo (a disp. Arcari, Zambelli, Mareco, Baiocco, Possanzini). All. Iachini

ARBITRO: Gervasoni di Mantova (ass. Cariolato e Dobosz)
AMMONITI: Martínez, Berardi (B)