30 Agosto 2017
19:37

Mercato, ufficiale: Höwedes è della Juve. Avrà la 21 di Pirlo, non la 19 di Bonucci

La Juventus ha ufficializzato l’ingaggio del difensore prestito da 3.5 milioni con diritto di riscatto, che può diventare obbligo dopo 25 presenze, fissato a 13 milioni di euro. Il tedesco indosserà la casacca numero 21 in passato sulle spalle di Thuram, Zidane, Pirlo e Dybala e non la 19 di Bonucci come avrebbero voluto i tifosi.
A cura di Marco Beltrami

La Juventus mette a segno quello che potrebbe essere l'ultimo colpo di calciomercato di questa caldissima estate di trattative. La società campione d'Italia ha ufficializzato l'ingaggio di Benedikt Höwedes, che da oggi può considerarsi a tutti gli effetti un nuovo difensore della Vecchia Signora. Dopo le visite mediche, il campione del mondo e ormai ex colonna dello Schalke ha apposto la sua firma al primo contratto con la Juventus raccogliendo formalmente la tutt'altro che semplice eredità di Leonardo Bonucci e colmando la lacuna nel reparto arretrato di Allegri, lasciata proprio dalla sua cessione al Milan.

Höwedes alla Juventus, è ufficiale: le cifre dell'operazione di calciomercato

Attraverso una nota pubblicata sul proprio sito ufficiale, la Juventus ha fatto chiarezza sull'operazione Höwedes: "Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato l’accordo con la società FC Gelsenkirchen-Schalke 04 e.V per l’acquisizione a titolo temporaneo, fino al 30 giugno 2018, del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Benedikt Höwedes a fronte di un corrispettivo di € 3,5 milioni da versare entro il 15 settembre 2017″.

Le modalità dell'acquisto di Höwedes

Il classe 1988 arriva a Torino con la formula dunque del prestito con diritto di riscatto. Un diritto che può diventare obbligo a determinate condizioni: "La Juventus ha, inoltre, la facoltà di acquisire il calciatore a titolo definitivo a decorrere dal 1° luglio 2018, o avrà l’obbligo di farlo, qualora il giocatore disputi almeno 25 partite ufficiali nel corso della stagione 2017/2018. Il corrispettivo è stato fissato a € 13 milioni, pagabili in due esercizi, e potrà incrementarsi di ulteriori massimi € 3 milioni al raggiungimento da parte di Juventus di sfidanti obiettivi sportivi entro il 30 giugno 2020″

L'ingaggio di Höwedes alla Juventus

Nessun dato ufficiale sull'ingaggio che il calciatore dovrebbe percepire alla Juventus. Secondo le indiscrezioni provenienti dagli ambienti vicini a Torino, l'ex Schalke dovrebbe incassare una cifra vicina ai 3 milioni di euro netti a stagione più eventuali bonus. La stessa somma che il calciatore percepiva nella sua precedente esperienza in patria.

Come giocherà la Juventus con Höwedes

Il 29enne stabilmente nel giro della nazionale tedesca con cui ha vinto l'ultimo campionato mondiale, rappresenta un vero e proprio affare per la Juventus. Forte fisicamente, esperto e soprattutto duttile. Sono queste le doti di Höwedes che può giocare sia come centrale di difesa e dunque in coppia con Chiellini, sia come terzino (a destra e a sinistra). Un ruolo da vero e proprio erede di Bonucci, per un calciatore che in marcatura si è sempre dimostrato molto solido. Ecco allora che Massimiliano Allegri potrebbe contare su di lui a destra, relegando in panchina Lichtsteiner e l'altroneoacquisto De Sciglio che non ha brillato nelle prime uscite in bianconero

Höwedes sceglie la maglia numero 21

La Juventus ha ufficializzato anche il numero di maglia che Höwedes indosserà alla Juventus. Si tratta della numero 21, ovvero quella lasciata libera da Dybala dopo il suo "passaggio" alla 10. C'era grande curiosità intorno alla scelta del tedesco che allo Schalke ha vestito per tante stagioni, quella numero 4 che però in bianconero è occupata da Benatia

Chi ha indossato in passato la numero 21 alla Juventus

E quella numero 21 è una casacca per certi versi importante per la Juventus in quanto appartenuta in passato a campioni del calibro di Thuram, Zidane, Pirlo e appunto Dybala, oltre a Grygera e Michele Padovano. Höwedes è pronto dunque a raccogliere una sfida intrigante, anche da questo punto di vista

I tifosi hanno chiesto a Höwedes di scegliere la 19

I tifosi bianconeri prima della scelta del club e del calciatore, sui social si sono scatenati a suon di messaggi spingendolo a prendere la casacca numero 19 che apparteneva a Leonardo Bonucci. Un ulteriore segnale della voglia di dimenticare il loro ex idolo

Le prime parole di Höwedes da giocatore bianconero

E il centrale tedesco non vede l'ora di iniziare la sua nuova avventura con la Juventus. Queste le prime parole al sito ufficiale bianconero: "La Juventus per me è uno dei cinque club più importanti al mondo: ha vinto tanto e io voglio dare il massimo per i successi futuri. Sono molto emozionato, la Juve è un grande club, Torino è una città bellissima. Avevo parlato con Khedira prima di partire, mi aveva preannunciato che qui è fantastico. Sono un difensore multifunzionale, posso  giocare al centro, a sinistra o a destra, un buon colpitore di testa oltre che forte nelle scivolate".

Cristiano Ronaldo al Manchester United, è ufficiale: quanto incassa la Juve e lo stipendio di CR7
Cristiano Ronaldo al Manchester United, è ufficiale: quanto incassa la Juve e lo stipendio di CR7
689 di Videonews
Le notizie di calciomercato di venerdì 27 agosto
Le notizie di calciomercato di venerdì 27 agosto
Scartati da Pirlo, titolari con Allegri in Napoli-Juve: "Pellegrini e De Sciglio sono pronti"
Scartati da Pirlo, titolari con Allegri in Napoli-Juve: "Pellegrini e De Sciglio sono pronti"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni