Un occhio al presente, che vede il Napoli in lizza tra Champions League e campionato, e uno sguardo al futuro perché questa rosa che oggi Ancelotti ha rimodulato ha bisogno di essere rigenerata. Prendere un pezzo alla volta e incastonarlo su un telaio consolidato, a cominciare dalla difesa dove un po' per l'età di alcuni interpreti (Raul Albiol) e un po' per i rischi del mercato (fino a quando sarà possibile tenere Kalidou Koulibaly al riparo dalle offerte che arrivano dall'estero?) servirà intervenire per puntellare queò reparto. Tre i nomi che sono emersi in queste settimane, voci di mercato, indicazioni segnate sul taccuino ma non (ancora) trattative vere e proprie. Poi c'è da fare i conti con la concorrenza e il costo del cartellino che inevitabilmente rischia di lievitare. Chi sono i profili individuati: un olandese, un francese e un argentino. Due classe '99 e un '98.

  • Matthijs de Ligt, il ‘lanciere' che piace a mezza Europa. Difensore centrale, 19 anni, alto 189 cm, calcia di destro, è cresciuto nel settore giovanile del club ‘arancione' e ha fatto tutta la trafila fino ad arrivare in prima squadra. Per l'Ajax è già un ‘piccolo' gioiello e il capitano: ha un contratto fino al 2021 e un valore di mercato che si aggira sui 50 milioni di euro (ne dà notizia il Corsport). La Juventus e il Barcellona lo hanno messo nel mirino, fattore che può far lievitare il costo del cartellino.
  • Jean-Clair Todibo, il talento che arriva dalla Guiana francese. Difensore centrale oppure mediano davanti al pacchetto arretrato, alto 189 cm, calcia di destro e in prima squadra col Tolosa c'è arrivato dalle giovanili. Non ha ancora firmato un contratto da professionista e per acquistarlo dai francesi serve pagare un indennizzo al club. Potrebbe essere lui il ‘nuovo Koulibaly' da consegnare ad Ancelotti. Quanto costa? Secondo Transfermarkt il valore di mercato si aggira sui 4 milioni di euro. Cifra troppo bassa rispetto invece alla somma necessaria (anche) per vincere la concorrenza di Juventus e Inter in Italia mentre dall'estero ci sono estimatori in Premier e in Bundesliga.
  • Cristian Romero, argentino tra le fila del Genoa. Ha vent'anni è alto 185 cm, calcia di destro e come ruolo può essere schierato anche terzino destro. In Italia è arrivato nell'estate scorsa dal Belgrano (750 mila euro) e indossa la maglia del Genoa (contratto fino al 2023). Perché è caduta l'attenzione su di lui? Il Napoli ne è rimasto impressionato positivamente in occasione dell'incontro di campionato giocato a Genova (vittoria per 2-1 nella ‘palude' di Marassi).