Conquistato il primato solitario in classifica, il Napoli vuole mantenerlo. Per farlo oltre alle prestazioni convincenti in campo, bisognerà anche operare in maniera oculata sul mercato. Dopo la sessione conservativa della scorsa estate, gli azzurri stanno mettendo le basi per le prossime mosse che si divideranno tra il blindare i propri gioielli, e sfruttare tutte le possibili occasioni. Per quanto riguarda il primo caso, occhi puntati soprattutto sulla situazione Ghoulam.

Napoli, la situazione per il rinnovo di Ghoulam.

L'esterno 26enne si sta rendendo protagonista di un avvio di stagione eccezionale. Ecco allora che la questione relativa al rinnovo del contratto è diventata un tema ancor più caldo in casa Napoli. Gli azzurri hanno messo sul piatto un prolungamento fino al 2022 con aumento dell'ingaggio da 2 milioni netti più bonus. Bisognerà trovare l'accordo sulla clausola rescissoria, visto che se De Laurentiis vuole fissarla a 30, l'agente dell'algerino la vorrebbe a 18. Nel frattempo Juventus e Manchester City aspettano alla finestra pronte a sfruttare ogni spiraglio per piazzare l'assalto di mercato.

Grimaldo nelle ultime di calciomercato del Napoli.

Ecco allora che il Napoli comunque non vuole farsi trovare in preparato in caso di rottura ed eventuale partenza di Ghoulam. Il nome più gettonato per la successione, già dalla scorsa estate, è quella di Alejandro Grimaldo. L'esterno spagnolo scuola Barcellona, si sta ben disimpegnando al Benfica il club che lo ha acquistato proprio dai blaugrana nel 2016 per 1.5 milioni di euro. Il 22enne ha una valutazione di mercato superiore ai 10 milioni, ma ha margini di crescita importanti e potrebbe rappresentare una pedina congeniale per lo scacchiere di Sarri.

Verdi nome nuovo per le trattative azzurre.

Un altro giocatore nel mirino degli azzurri è Simone Verdi. L'esterno offensivo del Bologna si sta ben disimpegnando in questo avvio di stagione che gli ha permesso anche di guadagnare la Nazionale, e una maglia da titolare contro la Macedonia. Come evidenziato da Calciomercato.com, il suo nome è nella lista di mercato degli azzurri che dovranno però sfidare sul mercato la Roma. Anche in questo caso la valutazione di mercato di Verdi, che ha un contratto fino al 2021 e un ingaggio di 600mila euro, potrebbe aggirarsi su somme superiori ai 10 milioni di euro, destinate ad aumentare e non poco. Certo è che Verdi potrebbe fare molto comodo nel tridente offensivo di Maurizio Sarri.

De Laurentiis pronto a blindare Sarri.

E a proposito del mister del Napoli, il suo nome ultimamente è stato accostato a numerosi top club, uno su tutti il Bayern Monaco. Ecco allora che il presidente De Laurentiis, non sembra intenzionato a farsi sfuggire l'allenatore che ha un contratto fino al 2020 e un ingaggio di circa 1.5 milioni di euro. Secondo quanto riportato da "Il Corriere del Mezzogiorno", il presidente è al lavoro per un nuovo contratto a Sarri con prolungamento e adeguamento dello stipendio.