Il futuro di Benjamin Pavard non sarà con la maglia del Napoli. Nei giorni scorsi il difensore dello Stoccarda, campione del mondo con la Francia e tra le rivelazioni del Mondiale di Russia 2018, non vestirà la maglia azzurra e proseguirà infatti la sua carriera in Bundesliga: pochi minuti fa Hasan Salihamidzic, direttore sportivo del Bayern Monaco, ha annunciato in conferenza stampa che è stato acquistato dal club bavarese e ha firmato un contratto di cinque anni: "Posso confermare che Pavard si unirà a noi dal primo luglio, ha firmato un contratto quinquennale". Il costo dell'operazione, secondo la stampa tedesca, è di 35 milioni di euro.

Si tratta del primo tassello del Bayern del futuro, visto che il club tedesco ha annunciato di recente che interverrà in maniera forte sul mercato per ringiovanire una rosa che perderà alcuni uomini cardine degli uliti anni come Rafinha, Robben e Ribery e ha all'interno della rosa elementi che iniziano ad avvertire il peso degli anni (Hummels, Boateng, Mueller, Neuer). Pavard, che da tempo era in parola con il Bayern, gioca da centrale nello Stoccarda mentre in nazionale Deschamps lo impiega sulla fascia destra. Attualmente il giocatore, che non ha partecipato al ritiro invernale in Spagna, sta recuperando da un infortunio muscolare.

Una delle prime scelte del Napoli

Benajmin Pavard è stato sotto osservazione del Napoli, che aveva pensato al francese per la prossima estate quando proverà a ringiovanire la difesa e a comprare calciatore duttili: l'ex ormai Stoccarda era stato individuato come il rinforzo ideale, vista anche la capacità di giocare sia come centrale che come terzino ma ora il direttore sportivo azzurro, Cristiano Giuntoli, dovrà guardare ad altri lidi.