Il Napoli pensa a puntellare l'attacco in vista della prossima stagione, e ha deciso di fare le cose in grande. Il presidente azzurro De Laurentiis vorrebbe regalare ad Ancelotti l'attaccante dei sogni: si tratta di Rodrigo Moreno, centravanti del Valencia e della Nazionale spagnola, con la quale ha disputato il Mondiale di Russia 2018. L'interesse della società è concreto dal momento che Ancelotti ha dato il suo benestare all'operazione: lo spagnolo sarebbe una valida alternativa a Milik e permetterebbe un maggior ricambio nel reparto offensivo azzurro senza rinunciare alla qualità.

Tiene palla, dribbla, illumina: ecco chi è Rodrigo Moreno

Diciamolo subito: non stiamo parlando di un attaccante letale in zona gol. Complice anche la stagione non brillante del Valencia, quest'anno lo spagnolo ha segnato appena 15 gol in 51 presenze tra Liga, Copa del Rey e coppe europee. Un bottino magro, che non si discosta molto da quello degli altri anni: soltanto la scorsa stagione è stata particolarmente prolifica, con 19 reti in 44 presenze. In compenso, però, Rodrigo Moreno è un grande assist-man. Nella stagione appena conclusa ne ha confezionati ben 10: le sue innate capacità nei cross, nel dribbling e nel tenere palla fanno di lui un partner ideale per attaccanti "falchi" dell'area di rigore.

Le statistiche di Rodrigo Moreno (fonte: whoscored)
in foto: Le statistiche di Rodrigo Moreno (fonte: whoscored)

La consacrazione al Valencia e il rimpianto Real

Una carriera con la valigia sempre pronta, all'insegna dei trasferimenti. Dopo gli esordi nelle giovanili del Celta, Rodrigo approda nella squadra Castilla del Real Madrid, la "Squadra B" dei Blancos  con la quale colleziona 15 presenze con 3 gol: numeri che gli consentono di essere convocato dalle nazionali giovanili della Spagna, sebbene abbia il passaporto anche brasiliano. Dopo un breve passaggio al Benfica prima e al Bolton poi, approda finalmente in Spagna al Valencia, dove trova continuità di rendimento per 5 stagioni. In Spagna giurano che il Real Madrid si stia mangiando le mani e vorrebbe riprenderlo, ma il prezzo ormai si è impennato.

Rodrigo-Napoli, le cifre dell'affare

Al momento il Valencia spara alto per il suo gioiello: 70-80 milioni è la cifra per riuscire a strapparlo al club spagnolo. Il Napoli aveva offerto 40 milioni e sarebbe disposto ad arrivare a 50, forte della necessità degli spagnoli di dover fare cassa urgentemente per chiudere il bilancio in pareggio entro le prime settimane di luglio. A spegnere parzialmente gli entusiasmi le parole del padre-agente del calciatore pronunciate a Radio Kiss Kiss, l'emittente ufficiale del Napoli.

Rodrigo gode di un paio di giorni liberi prima di partire con la Nazionale – ha dichiarato il padre – ha un contratto fino al 2020 ed è felice. Rispettiamo la sua attuale squadra ed evitiamo di parlare con altri club visto che c'è un accordo in essere.