La Juventus è ad un passo dall'ottavo scudetto consecutivo ma lavora affinché il futuro sia vincente come il presente. Oltre ad Aaron Ramsey, che è già stato ufficializzato nelle scorse settimane, la squadra bianconera e sta cercando gli uomini giusti per rinforzare la rosa e uno dei nomi che più si fanno è quello di Federico Chiesa. Il giovane esterno offensivo della Viola potrebbe percorrere la stessa strada tracciata due estati fa da Federico Bernardeschi e secondo Tuttosport sarebbe il grande obiettivo di mercato della Vecchia Signora per la prossima estate. I bianconeri a fine stagione saluteranno quasi sicuramente Douglas Costa, che quest'anno non si è praticamente mai visto a causa di infortuni e squalifiche, e c'è da valutare il futuro di Paulo Dybala, che non sembra essere  più così certo del suo futuro a Torino.

La Juventus potrebbe sferrare l'assalto decisivo alla Fiorentina che, però, valuta il suo gioiello almeno 70 milioni di euro, cifra che i bianconeri contano di abbassare inserendo nell'affare qualche contropartita gradita ai toscani: Marko Pjaca dovrebbe rientrare alla Juventus dopo la rottura del crociato e secondo Tuttosport i nomi giusti sarebbero quelli di Rolando Mandragora e Riccardo Orsolini, gioielli dell'Under 21 ancorai orbita bianconera.

La scheda di Federico Chiesa. (transfermarkt.it)
in foto: La scheda di Federico Chiesa. (transfermarkt.it)

Il centrocampista napoletano è stato ceduto all'Udinese l'estate scorsa per 20 milioni di euro ma la Juventus conserva un diritto di recompra che si aggira sui 26 milioni mentre Orsolini è in prestito al Bologna con diritto di riscatto e controriscatto a favore del club bianconero, che ha deciso di puntare sull'esterno marchigiano.

La Fiorentina preferirebbe cedere Federico Chiesa solo per sonante denaro  ma i due giovani giocatori potrebbero cambiare le carte in tavola perché possono offrire un valore aggiunto alla rosa della squadra viola. Tutto questo però va calcolato tenendo conto anche dell'agguerrita concorrenza con l'Inter e del Napoli: il club azzurro segue il talento viola da anni, con Aurelio De Laurentiis che avrebbe voluto portarlo già all'ombra del Vesuvio lo scorso anno, e Beppe Marotta è un grande estimatore del ragazzo del 1997. Si prevede un vero e proprio conflitto di mercato? Vedremo.