Gli anni passano ma Matuzalém Francelino da Silva, meglio noto come Matuzalém, non cambia. L'esperto centrocampista brasiliano che a giugno spegnerà 38 candeline sulla torta, si è reso protagonista di un brutto gesto che gli costerà una lunghissima squalifica. Il mediano attualmente in forza al Monterosi in Serie D, espulso durante una partita, ha schiaffeggiato la mano dell'arbitro con tanto di insulti nei confronti del direttore di gara. Una situazione costatagli 12 giornate di squalifica.

Matuzalém, schiaffo alla mano dell'arbitro e insulti

Il tutto è accaduto nel corso della sfida valida per il campionato Dilettanti tra il Monterosi, squadra in cui milita Matuzalém, e la Flaminia Civita Castellana. L'atmosfera da derby ha giocato un brutto scherzo all'ex di Napoli, Brescia, Lazio, Bologna e Verona che dopo essere stato espulso ha schiaffeggiato la mano dell’arbitro e ha insultato pesantemente il direttore di gara.

12 giornate di squalifica per Matuzalém

Mano pesantissima del Giudice sportivo nei confronti di Matuzalém che è stato squalificato per 12 giornate. Questo il referto sul comportamento dell'ex calciatore della Serie A: "Allontanato per intervento falloso nei confronti di un avversario, alla notifica del provvedimento disciplinare colpiva con uno schiaffo alla mano il Direttore di gara con l’intento di fargli cadere il cartellino mentre gli proferiva espressione offensiva e minacciosa".

Il Monterosi multa Matuzalém ma presenterà ricorso

Il Monterosi ha deciso di multare il suo giocatore per l'accaduto, considerando però eccessivo il provvedimento del Giudice sportivo nei suoi confronti. A tal proposito il club presenterà ricorso: "Nella persona del Direttore Generale Luigi Conte, il Monterosi FC prende atto della sentenza del Giudice Sportivo il quale ha sospeso dai campi di gioco fino al prossimo 10 aprile il calciatore Francelino Matuzalem. Reputando il gesto compiuto scorretto ed in violazione del codice etico della Società, il Monterosi FC comunica che verrà inflitta una multa al proprio tesserato. Il Monterosi FC si riserva, altresì, di presentare ricorso avverso alla squalifica del calciatore, ritenendo, comunque, la sanzione inflitta al calciatore sproporzionata rispetto alla realtà dei fatti accaduti". 

Matuzalém, una carriera con diversi interventi killer

Non è la prima volta che Matuzalém si rende protagonista in carriera di episodi controversi. Il centrocampista spesso e volentieri in carriera ha conquistato la scena per situazioni poco edificanti in campo, e interventi pesanti costati gravi infortuni agli avversari. L'ultimo a fare le spese di un fallo del brasiliano è stato Brocchi che non è riuscito a recuperare anche per le conseguenze del brutto intervento del brasiliano appendendo le scarpette al chiodo.