Dalle stelle al dimenticatoio. Dai riflettori del calcio internazionale al silenzio. Tutto in quattro anni. Questo è successo ad Hachim Mastour, ex ragazzo prodigio del Milan che a 16 anni venne aggregato alla prima squadra perché in lui si vedevano i colpi del campione e doveva essere il futuro della società rossonera.

Le cose non sono andate esattamente così: l'esplosione non è mai arrivata e dopo un lungo giro, tra Malaga e Zwolle, ecco che si torna da dove tutto era partito. Mastour si sta allenando con il club rossonero ma fuori dalla rosa dei giocatori convocabili da inizio anno e il mistero intorno alla sua escalation è grande.

Mastour si allena con il Milan

Lo stesso calciatore ha postato qualche giorno fo sul suo profilo ufficiale di Instagram una sua immagine mentre si allena a Milanello: il ragazzo compirà 20 anni il prossimo 15 giugno e dopo altri 15 giorni vedrà terminare il suo contratto col club rossonero, rinnovato in automatico per una stagione dopo il mancato riscatto da parte del Malaga un anno e mezzo fa.

⚽️🏃🏽‍♂️#training @acmilan

A post shared by Hachim Mastour (@fantasyhachi) on

Mastour sul mercato con Paletta e Oduamadi

Mastour è tornato l'estate scorsa dal deludente prestito in Olanda allo Zwolle e ora si allena con il Milan ma non è presente nella rosa rossonera sul sito ufficiale e neanche nella lista dei giocatori tesserati consegnata alla Lega di Serie A: di fatto Mastour non è neppure nella lista ristretta dei 25 utilizzabili in campionato. Il talento marocchino è sul mercato insieme ad altri esuberi come Gomez, Mauri, Paletta, Oduamadi e Vergara ma, fino a questo momento, non sembrano esserci offerte.

#tbt … @acmilan ✨

A post shared by Hachim Mastour (@fantasyhachi) on